fbpx Skip to content

Category: Bari 2015

Un territorio “a misura giovane in continuo movimento”

Il  sindaco di Giovinazzo, Antonio Natalicchio, parla del territorio e del suo coinvolgimnto nel Piano Strategico:« E' possibile costruire una rete turistica tra i vari comuni che si affacciano sul mare e quelli dell’entroterra barese».

Bari 2015, il sistema delle risorse naturali per lo sviluppo metropolitano sostenibile

E' ampio il piano di bonifica, recupero e riqualificazione delle aree degradate che compromettono la fruibilità delle nove lame che caratterizzano Terra di Bari. Il Piano Strategico vuole recuperarle anche favorendo la mobilità su due ruote con il progetto Cyronmed

Il Protocollo del cambiamento

Firmato lo scorso settembre un Protocollo d'Intesa per rilanciare l'immagine e la funzionalità della Fiera del Levante e consolidare il ruolo dell'imprenditorialità giovanile

Tanto rumore… per nulla?

Smart Cities and Communities, Bari 2015, città metropolitana, Expo 2015, Capitale europea della cultura. 630 progetti ma non ci sono ancora tutte le risorse: Bari rispetterà gli appuntamenti?

Bari 2015: Un’idea integrativa al Piano Strategico

Un’idea integrativa al Piano Strategico, far rinascere i trentuno città attraverso un “progetto urbano continuo” intervenendo sul patrimonio edilizio privato

Perché parliamo di Bari 2015

Il dossier che presentiamo vuole indagare sui traguardi finora raggiunti e presentare le potenzialità del Piano Strategico "Bari 2015", ma vuole anche segnalare quanto ancora va fatto. C'è da chiedersi se ha funzionato il coinvolgimento dei cittadini nella progettazione di un volto nuovo per Bari e i comuni del Piano

Qualcuno ha pensato alle lame?

La Metropoli Terra di Bari si presenta come una terra dai molteplici scenari e dalle molteplici criticità a causa della forte pressione antropica. C'è una strategia per proteggere le lame e la costa?

Piani strategici: liberare le risorse per il loro decollo

Le dieci Aree vaste in cui risulta divisa la Puglia rinviano a una strategia integrata di sviluppo di cui i Piani strategici rappresentano la fase progettuale. È però carente la fase attuativa perchè non si è attuato il processo di delega preferendo il centraslismo  burocratico regionale

La città informatizzata

Informatizzazione e social network partecipativi. Al Comune di Bari tante idee ma soluzioni ancora nessuna

 

Bari 2015: il buio, forse

.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.