fbpx Skip to content

Category: Eco stories

Honést, a Bari il primo contenitore democratico e green

Un caffè bistrot green, attento all’ambiente, con cucina internazionale a vista, cocktail bilanciati e dove il “baratto” vale come pagamento   Un’idea innovativa per fare comunità, business, sostenibilità e aprire la mente. È tutto questo e molto altro Honést, il

Amazzonia e sostenibilità, Lula si (ri)prende la scena: reale impegno o strategia?

Lula si è ripreso la scena. Il rieletto presidente del Brasile è stato accolto come una rockstar alla COP27 di Sharm El Sheikh e ha proposto, tra tre anni, di ospitare l’Assemblea pubblica sul cambiamento climatico in Amazzonia. E gli
Bari Social Food_

Il cibo non si butta, è il progetto Bari Social Food

Questa mattina il recupero delle eccedenze alimentari presso il mercato di Japigia a cura dei ragazzi dell’Associazione Italiana Persone Down   Il cibo non si spreca né si butta. Un principio vecchio quanto il mondo e che in questi tempi
Lino Patruno

“Imparate dal Sud”, la lezione di Lino Patruno

L’autore di Imparate dal Sud – Lezione di sviluppo all’Italia racconta al Ambient&Ambienti la sua idea di Sud :” Bisogna imparare da questo Sud come si faccia senza i mezzi a disposizione degli altri”   Chiedere a Lino Patruno cosa
cane abbaio

Il cane che abbaia è stalking? Risponde l’OIPA

Un professore universitario è finito sotto processo a Firenze come “stalker” a causa dell’abbaiare dei suoi tre cani. Cosa dice la legge   Un professore universitario è finito sotto processo a Firenze come “stalker” a causa dell’abbaiare dei suoi tre
workshop Gea Casolaro

Parco della Rinascita a Bari, l’arte per una memoria viva della Fibronit

Un workshop appena concluso, una mostra a partire dal 20 ottobre, tengono viva a Bari l’attenzione sulla questione amianto e sui suoi rischi ancora altissimi per la salute. L’artista visiva Gea Casolaro racconta l’esperienza che coinvolge alcuni studenti dell’Accademia di
melograno

Frutteto di comunità a Bari, tra mele cotogne e olive (ma anche giuggiole)  

Il quartiere Poggiofranco ospita a Orto Domingo 150 alberi da frutto di 25 specie diverse, coltivati da cittadini sensibili alla biodiversità. Un’esperienza da ripetere in altri punti della città   di Maria Panza* Orto Domingo, in Via Lucarelli a Poggiofranco,

Carlo, il nuovo re è un ecologista da oltre mezzo secolo: sarà un “green king”?

Carlo III è il nuovo Re d’Inghilterra. E il suo, potrebbe trasformarsi in un Regno “verde”, complice il suo impegno per l’ambiente che ha radici molto lontane. Tra lotta al cambiamento climatico, prodotti bio e bacchettate ai Grandi della Terra,

Il Gargano della preistoria: cultura e divertimento nel “Parco dei dinosauri” di Borgo Celano

Un passo indietro di milioni di anni. Alla scoperta di creature che hanno dominato la Terra. A Borgo Celano, frazione di San Marco in Lamis, c’è un luogo dove immergersi nel passato attraverso strutture e tecnologie attuali del Parco Nazionale
gabbiano_1_jpg

Il gabbiano Jonathan Livingston esiste, io l’ho incontrato

Nicolò Carnimeo, delegato per la Puglia del WWF, racconta ad Ambient&Ambienti una bella storia di solidarietà e amore per il Creato che ha per protagonista un gabbiano: “Jonathan Livingston ha bisogno di noi e noi di lui”   di Nicolò

PARTNERSHIP

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.