#Sceglilabici: Settimana Europea della Mobilità, le due ruote protagoniste

Settimana Europea della Mobilità
Settimana Europea della Mobilità

È un hashtag ma ha il sapore del consiglio: #Sceglilabici. Si caratterizza così l’edizione numero 20 della Settimana Europea della Mobilità (SEM), in programma dal 16 al 22 settembre.

Dalla biciclettata sul Marecchia tra usi e abusi, alla Pedalata partecipata sostenibile in provincia di Genova. Passando per il Likantrobike alla scoperta di Catania e una domenica “In sella per il Creato”. Sono centinaia gli appuntamenti e le iniziative sulle due ruote messe in campo da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, con la volontà di avvicinare sempre più persone alla bicicletta e a un nuovo modo di spostarsi.

In realtà, il tema centrale scelto dalla Commissione Europea è più strutturato: Safe and Healthy with Sustainable Mobility, che FIAB ha declinato in Prendi a cuore il tuo ambiente: scegli la bici!

Chi si muove in bicicletta, infatti, predilige la sostenibilità e sceglie un mezzo di trasporto che, nei brevi tragitti, è la più valida alternativa ai mezzi motorizzati e contribuisce ad alleggerire il traffico e a ridurre l’inquinamento. E con la ripresa delle attività lavorative a pieno regime dopo l’estate e la riapertura delle scuole, la bici recita un ruolo fondamentale, in un periodo caratterizzato ancora (ahinoi) dalla pandemia.

Il Bike to work

Non a caso, nel ricco calendario degli eventi (qui tutte le iniziative in aggiornamento), svetta un appuntamento: venerdì 17 settembre, FIAB propone per l’ottavo anno la Giornata Nazionale Bike To Work: un giorno in cui tutti sono invitati a provare (almeno una volta) a precorrere in bicicletta il tragitto casa-lavoro, per rendersi conto quanto questa scelta possa facilmente diventare un’abitudine quotidiana a beneficio della propria salute e a tutela dell’ambiente. E, proprio nel Bike to work day del 17 settembre, è in programma alle ore 18 il convegno online dal titolo “La bicicletta come opportunità per territori e aziende“, durante il quale verrà presentata la certificazione Azienda Bike Friendly FIAB.

Il senso degli eventi

Qualcosa online, ma tanto su strada. Perché, come da tradizione, le iniziative proposte da FIAB rappresentano un invito ad Amministrazioni Pubbliche, Enti, Aziende, Associazioni e cittadini a porre un’attenzione maggiore al tema della mobilità sostenibile, anche attraverso un’attenta pianificazione dei sistemi di mobilità che, grazie a infrastrutture dedicate, siano in grado di garantire sicurezza a biciclette e pedoni.

#Sceglilabici con Ruotalibera Bari

Molto attivi i Cicloamici baresi, che per l’intera settimana hanno in cantiere una serie di iniziative.

Il primo degli eventi in programma di Fiab Bari Ruotalibera è “Tutti in Bici”: 16-17-20 settembre (ore 15-17), appuntamento presso Parco Punta Perotti con il Corso per imparare ad andare in bici riservato agli adulti.

“Pedali nella notte Special” è invece la proposta del 17 settembre: alle 19,30 in piazza del Ferrarese, per una cicloescursione dedicata alla conoscenza di Bari fra storia e curiosità.

Con “Pedalando per Bari” il 19 settembre (ore 9, Parco 2 Giugno), c’è una biciclettata cittadina organizzata in collaborazione con il Comune di Bari.  E’ l’ “ABC della bicicletta” al centro delle iniziative del 16-21-28 settembre, quando la sede di Fiab Bari Ruotalibera (via Sabotino 18) si aprirà al Corso di piccola manutenzione della bicicletta.

Infine, “Fancy Woman Bike Pride”: il 19 settembre (ore 16, L.go Giannella), pedalata di 4 km tutta al femminile che si svolgerà contemporaneamente in 160 città del mondo per chiedere più spazio per le donne in strada, in città e nella società.

Gli appuntamenti a Lecce

Anche Lecce aderisce appieno, realizzando anche un Mobility Village.

Cargo bike protagoniste a Lecce

Ricco il programma messo a punto dal Comune (qui il dettaglio) che parte giovedì 16 settembre con l’invito ad andare al lavoro e a scuola in bicicletta, attraversando il check-point di Piazza Sant’Oronzo, per partecipare al Giretto d’Italia che Legambiente ha organizzato in tutte le città aderenti. Alle 9 si potrà partecipare alla pedalata commemorativa dedicata al cicloturista belga Filip Marichal che ha perso la vita nel 2019 nel corso di una escursione nelle campagne salentine. Sempre giovedì, nel pomeriggio spazio alla formazione con la prima delle tre giornate del corso per manager di cicloturismo organizzato da SimTur e Cpk presso la Ciclofficina Knoss.

Cargo bike

E ancora, partirà la sperimentazione in via XXV Luglio di una nuova zona di carico/scarico per la logistica intermodale con Cargo Bike, le biciclette dotate di cassone per il trasporto di merci leggere nelle zone a traffico limitato e pedonali.

Leggi anche: La città in quarantena vista dalla bicicletta: il “corriere a pedali” Fulvio Guerra

La zona di sperimentazione sarà attiva dal 16 al 30 settembre 2021 e consentirà a cittadini ed esercenti di sperimentare gratuitamente questo nuovo modo di muovere agevolmente merci nella zone inibite al traffico veicolare. Domenica 19 settembre, nell’ambito del programma della Settimana europea della mobilità, si terrà il “Cargo Day” che vedrà proporre ai cittadini una iniziativa di promozione della logistica a pedali per i centri storici cittadini organizzata da Associazione Sud-Est.

Tra escursioni e monopattini

La giornata di venerdì 17 settembre a Lecce vedrà i volontari di FIAB impegnati dalle 8 alle 9 nell’iniziativa Ciclocontiamoci con il rilevamento del passaggio dei ciclisti urbani in alcune postazioni strategiche della città. Alle 16 prima Cicloescursione Mtb/trekking Mare&Macchia a cura di Salento e-Cycling con partenza dalla Ciclofficina Knos, arrivo a Torre Veneri e ritorno. Alle 18, sempre dalla Ciclofficina Knos, partirà il percorso in bicicletta tra i vicoli del centro storico.

Sabato 18 settembre alle 9, presso il Mobility Village BIT Mobility e Reby offriranno a tutti i cittadini un momento di Educazione all’uso corretto del monopattino.
Alle 18, a Porta San Biagio, a cura di FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) l’iniziativa Il ciclista illuminato, campagna per sensibilizzare chi va in bici con il buio a illuminarsi il più possibile, nel rispetto del Codice della Strada. Domenica 19 settembre è l’Eco-domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 si allarga l’isola pedonale: la circolazione automobilistica sarà interdetta, salvo residenti e possessori di pass Cude, nel Centro storico.

La settimana

Lunedi 20 settembre, con partenza da Porta San Biagio alle ore 6, la Passeggiata in bici all’alba nella città, organizzata da FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta). Martedì 21 settembre dalle 19 si terrà la Pedalata di Luna Piena da Porta San Biagio alla periferia, per godersi la luce della luna piena.
Mercoledì 22 settembre alle ore 10 presso Studium2000 – Unisalento, si terrà l’Evento finale del progetto Bicilab Unisalento. I partecipanti potranno visionare le tavole realizzate nel corso del processo partecipativo in cui gli studenti illustreranno i progetti pilota elaborati. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 30 settembre 2021. Alle 17, da Viale Gallipoli, partirà Urban Nature Bike, organizzata dal WWF, una passeggiata in bicicletta che toccherà gli spazi più significativi dal punto di vista naturalistico della città di Lecce e che si concluderà presso la Foresta Urbana.

Locorotondo a due ruote

Una serie di appuntamenti anche a Locorotondo, che apre sabato 18 settembre con un corso di manutenzione per bici presso Piazza Aldo Moro (da cui parte anche la ciclopasseggiata) a cura dell’ASD Chialà Cycling Team.

Oltre ad alcune visite guidate, mercoledì 22 settembre alle 18.30 è in programma il convegno presso Villa Mitolo, “Il turismo sostenibile”.

Articoli correlati