Input your search keywords and press Enter.

Vince Km zero, anche a Montecarlo

Si dimostra ancora vincente la scelta del menù a km zero. A privilegiare prodotti locali e di stagione è il 53% degli italiani (sondaggio Coldiretti/Swg) d’accordo con l’evento mondano clou dell’estate 2011: le nozze a Montecarlo dei principi di Monaco. Infatti anche la cena servita per il matrimonio reale tra Alberto II e mademoiselle Charlene Wittstock è stata a km zero, rigorosamente preparata con ingredienti locali, provenienti dalla tenuta di Roc Angel di proprietà dello sposo.

«La scelta di privilegiare i prodotti locali come i legumi e il latte, è un segnale  di rispetto della natura e delle tradizioni – sottolinea la Coldiretti -.  Un comportamento di buon senso che dal mondo agricolo si è diffuso a molti consumatori ed è arrivato anche nelle case dei politici, come gli Obama, e dei regnanti per aiutare a combattere i gas ad effetto serra e i cambiamenti climatici». Considerato che ogni pasto percorre in media duemila km prima di arrivare sulle nostre tavole, consumando prodotti locali, di stagione e a km zero e facendo attenzione agli imballaggi, si può riuscire ad abbattere in modo significativo le emissioni di gas serra, con meno mille kg di CO2 l’anno.

Print Friendly, PDF & Email