Input your search keywords and press Enter.

L’ESA presenta il Living Planet Symposium

La European Space Agency (ESA) ospite il  Living Planet Symposium, in programma a Praga (Repubblica Ceca) dal 9 al 13 maggio.

L’evento riunisce scienziati e utenti per presentare gli ultimi dati riportati dai satelliti circa l’ambiente terrestre e i cambiamenti climatici in corso, e costituisce l’opportunità per presentare le missioni dell’ESA in via di sviluppo – quali ad esempio i progetti Earth ExplorersSentinels, e le missioni meteorologiche. Insieme ai progetti dell’ESA saranno presentati anche quelli delle varie agenzie spaziali nazionali.

Con più di 3200 partecipanti attesi, ci si aspetta che questa sia la più grande conferenza mondiale sull’osservazione terrestre mai tenutasi.

I temi scientifici che saranno affrontati includono l’oceanografia, l’analisi di criosfera e atmosfera, clima e meteorologia, analisi del suolo terrestre e geodesia, Open Science 2.0, e tanti altri ancora. Delle lezioni speciali saranno invece dedicate ai programmi e alle iniziative dell’ESA, includendo la Climate Change Initiative e altri progetti di cooperazione interazionale, come ad esempio il programma di monitoraggio ambientale Copernicus.

Gli obiettivi del Living Planet Symposium includono per prima cosa la presentazione dei progressi dell’ ESA Earth Observation strategy e i piani per implementarla, nonché la dimostrazione della rilevanza dell’ESA’ Earth Observation Programme nel panorama delle sfide sociali, scientifiche ed economiche. Sono inoltre previste una presentazione delle componenti e dei servizi operativi del progetto Copernicus, e una revisione degli sviluppi ottenuti dalle Earth Observation applications.

symposium

Il Living Planet Symposium si terrà a Praga dal 9 al 13 maggio

Saranno inoltre presentati report sugli Exploitation Programmes dell’Esa, sulla cooperazione internazionale nel campo dell’osservazione terrestre, sulle missioni in corso e su quelle programmate in futuro in questo stesso settore. A ogni progetto saranno dedicati tutorial e dimostrazioni specifici.

Il programma include, al di là delle sessioni previste durante il simposio, un laboratorio scolastico dedicato agli studenti delle scuole superiori della Repubblica Ceca, una mostra pubblica intitolata “Our Planet from Space” (Il nostro Pianeta dallo spazio), e una mostra ospitata dalle industrie spaziali e dai centri di ricerca.

Il simposio è organizzato in cooperazione con il Ministero dei Trasporti, il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dell’Istruzione, della Gioventù e degli Sport della Repubblica Ceca, e si avvale inoltre del supporto della Charles University di Praga.

L’evento praghese segue i precedenti simposi tenutisi a Edimburgo (2013), Bergen (2010), Montreux (2007) e Salisburgo (2004), ed è aperto a chiunque sia interessato anche solo remotamente al tema, o sia coinvolto negli sviluppi e nelle applicazioni delle missioni di osservazione spaziale della terra.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *