Input your search keywords and press Enter.

Trapani: efficienza energetica sposa sostenibilità

Al via il progetto di aggiornamento della centrale elettrica di Trapani. Si tratta di un impianto di E.ON Produzione S.p.A che svolge un ruolo determinante nella stabilizzazione della rete elettrica tra la regione Sicilia e il resto d’Italia. Le due turbine a gas 9B, ormai trentennali, saranno ammodernate con i modelli GE 9E dotati di tecnologia Dry Low NOx (DLN) in un’ottica di riduzione delle emissioni e miglioramento dei livelli di efficienza. L’upgrade effettuato da GE permetterà di aumentare dai rispettivi 85 e 89 megawatt di potenza attuali ai 107,8 megawatt per singola unità, con una temperatura di fiamma superiore, nuove caratteristiche di tenuta, nuovi alloggiamenti per lo statore del compressore e nuovi rotori, generatori e un innovativo sistema di combustione DLN 1. Le soluzioni DLN consentono alle turbine a gas di funzionare a livelli di potenza inferiore durante i periodi di bassa richiesta energetica, consumando meno combustibile e aiutando a ridurre i costi operativi degli impianti. Una volta completato, il progetto posizionerà la centrale di Trapani quale punto di riferimento e collegamento per la continuità della rete elettrica regionale, promuovendo opportunità di sviluppo industriale locale. Secondo le previsioni il progetto sarà avviato nel terzo trimestre del 2012 e concluso entro il 2013.

Print Friendly, PDF & Email