Input your search keywords and press Enter.

Taglio e furto di legna nel Gargano. Due arresti

Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato – comandi stazione di Monte Sant’Angelo e Lago Salso hanno arrestato due persone sorprese a tagliare e rubare alberi di cerro in località Bosco Quarto, in agro e di proprietà di Monte Sant’Angelo (FG).

L’operazione rientra nell’attività volta a contrastare il fenomeno dei tagli abusivi e del furto di legname, predisposta dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Corpo forestale di Monte Sant’Angelo. I tagli di legna provocano danni consistenti al patrimonio forestale e naturalistico del Parco Nazionale del Gargano.

Sequestrati circa dieci quintali di legna, la motosega ed il mezzo di trasporto. I due responsabili, residenti a Vico del Gargano (FG) sono stati trasferiti presso il Tribunale di Foggia, a disposizione del Pubblico Ministero per essere sottoposti a giudizio direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *