Smau Bologna 2014: piccoli Comuni sempre più “smart”

La sesta edizione di Smau Bologna si aprirà mercoledì 4 giugno alle ore 12, con la terza edizione del Premio Smart City e la prima edizione del Premio eGovermment: i Campioni del Riuso. I due premi, riuniti in un unico evento, vogliono puntare l’attenzione sulle più innovative misure adottate da pubbliche amministrazioni ed enti locali volte a migliorare la vita dei propri cittadini.

Al Premio Smart City concorreranno tredici Comuni, scelti tra i quaranta che hanno inviato le proprie candidature. Protagonisti saranno soprattutto i piccoli Comuni, che hanno realizzato soluzioni smart per il turismo, la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale, l’innovazione per l’agricoltura e cultura dell’alimentazione, l’alfabetizzazione digitale e e-Government, la mobilità sostenibile e sicurezza, lo smaltimento dei rifiuti, l’efficienza energetica e molto altro.

Smau Bologna, dunque, punterà l’attenzione sulle Smart Communities e la Social Innovation come motore di sviluppo del territori. Le più innovative startup attive in ambito smart city e social innovation si presenteranno in soli 90 secondi nell’ambito di uno speed pitching. Federico Pedrocchi di Radio24 animerà il dibattito sul tema Il futuro delle Smart City in Italia: Cluster Smart Communities, Imprese e Startup.

Articoli correlati