Input your search keywords and press Enter.

Sì al Referendum per Acqua e Nucleare

Soddisfatto il WWF per il sì della Corte Costituzionale ai referendum che daranno voce alla popolazione in merito alle norme sulla privatizzazione dell’acqua e sul ritorno del nucleare in Italia. «Può essere considerata una prima vittoria delle ragioni dell’ambiente e degli interessi dei cittadini alla tutela dei beni comuni nella gestione della risorsa idrica e delle fonti energetiche», riporta WWF in una nota.

Inoltre Stefano Leoni, Presidente del WWF Italia ha commentato positivamente il ricorso alla pubblica opinione in temi così importanti : «É bene che la parola passi ora ai cittadini su materie tanto delicate perché è inconcepibile una privatizzazione selvaggia delle   decisioni strategiche e gestionali sull’utilizzo di risorse non rinnovabili e preziose quali quelle  idriche e pericolose ed inutili come l’energia nucleare».

«La responsabilità per questa situazione – conclude Leoni – ricade interamente sul Governo per la sua ostinazione a negare ogni forma di confronto con la stragrande maggioranza degli italiani che sono contrari alla scellerata, costosa e pericolosa avventura nucleare, rendendo così inevitabile il ricorso allo strumento referendario».

Print Friendly, PDF & Email