Input your search keywords and press Enter.

Scoperto un bazar dell’illegalità ad Altamura

Una vera e propria “fiera” dell’illegalità è stata scoperta durante un’operazione mirata al controllo sui fenomeni legati all’immigrazione clandestina nel territorio di Altamura dagli uomini della Polizia di Stato e del Corpo Forestale dello Stato. Il bazar si svolgeva all’interno di un autoparco situato nella periferia della città. L’operazione è stata svolta congiuntamente tra la Squadra Mobile e squadra cinofili della Questura di Bari, il Commissariato di PS di Gravina in Puglia, il reparto volo della PS, l’Ispettorato del lavoro di Bari e il Corpo Forestale dello Stato con i Comandi Stazione di Bari, Cassano, Gioia del Colle, Gravina e NOS di Cassano. Numerose sono le attività illecite e le violazioni contestate, dall’attività di ricettazione, riferita alla presenza di autoveicoli e parti di autoveicoli di provenienza furtiva, alla presenza di lavoratori non in regola dal punto di vista assicurativo e contributivo, al deposito incontrollato di rifiuti pericolosi e non pericolosi e gestione di discarica abusiva.

Il titolare dell’autoparco e il titolare dell’autodemolizione sono stati entrambi deferiti all’Autorità Giudiziaria; sequestrata inoltre l’area adibita illecitamente allo smaltimento di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *