Poligono di Quirra: ancora tumori

Si guarda ancora con  sospetto verso il poligono sardo di Salto di Quirra (Og). Il dito puntato contro la base militare viene dal sospetto di essere la causa dei tanti casi di tumore diffusi tra la popolazione che vive in prossimità della zona e tra gli ovini nati deformi che pascolano in quei territori.

Ad avvalorare la tesi del sospetto la denuncia di Bettina Pitzurra, attivista dell’Irs e componente del Comitato per la salvaguardia ambientale del Sarrabus. L’insegnante di Castiadas è stata sentita dai microfoni degli inviati di Current tv, il canale satellitare sulla piattaforma Sky di Rupert Murdoch: «Dopo un’immersione subacquea nei pressi di Capo San Lorenzo a Quirra, quattro turisti milanesi hanno perso tutti i denti nel giro di pochi mesi», ha dichiarato Pitzurra.

Intanto proprio in questi giorni si registra un aumento delle denunce raccolte dalla Procura di Lanusei e dalla Squadra mobile di Nuoro: diverse persone hanno dichiarato di essersi ammalate «dopo aver fatto il bagno a Quirra».

Articoli correlati