Input your search keywords and press Enter.

Nuovi stili di vita e consumo consapevole e sostenibile

La città di Bari si affaccia verso nuovi stili di vita e consumo consapevole e sostenibile. E’ stato organizzato, a questo proposito, un mercatino di prodotti biologici a chilometro zero e del mercato equosolidale aperto alle realtà del Terzo Settore, che si terrà domenica 6 maggio nel piazzale Lorusso (nei pressi dell’hotel Ambasciatori) dalle ore 9.00 alle 14.00. C’è tempo sino a mercoledì 2 maggio per presentare la domanda di adesione.

L’iniziativa, che si pone come momento conclusivo di una serie di incontri con le associazioni di volontariato e no profit, rientra nell’ambito della manifestazione “Sostenibilità e nuovi stili di vita: come affrontare la crisi con una riflessione critica sui consumi”, promossa dalla VI Circoscrizione e dalla commissione speciale Cittadinanza attiva, per diffondere la possibilità di percepire l’attuale crisi economica e sociale come nuova opportunità per cambiare, crescere insieme e migliorare. Dopo l’incontro pubblico, che avrà luogo sabato 5 maggio presso il multisala Showville, domenica 6 maggio saranno allestiti 30 gazebo, dei quali 20 saranno riservati alle associazioni ed alle aziende che hanno collaborato nel corso dell’anno con la Circoscrizione. I posti disponibili saranno assegnati secondo l’ordine di arrivo delle istanze. Per partecipare all’iniziativa gli interessati dovranno indicare le categorie merceologiche dei prodotti che intendono mettere in vendita, e munirsi di autorizzazione alla vendita occasionale (DIA transitoria) e delle relative autorizzazioni igienico-sanitarie nel rispetto della legislazione vigente.

Le domande dovranno essere inviate a mezzo A/R oppure a mano, alla VI Circoscrizione Carrassi San Pasquale (via B. Zaccaro 17-19) oppure via email all’indirizzo di posta elettronica  n.damiani@comune.bari.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *