Natura e cultura, Caserma Rossani liberata

Il Collettivo dell’ex Caserma Rossani liberata promuove iniziative culturali e sociali in questa parte dimenticata della città di Bari. L’occupazione dell’ex caserma (nella foto di Gianni Avvantaggiato) ha sbloccato una situazione di stallo, avviando un processo di rigenerazione urbana.

Domenica 2 marzo, il collettivo darà vita ad un bosco sociale urbano. A partire dalle ore 10, ci sarà una piantumazione collettiva di piante della macchia mediterranea, a cui seguirà la costruzione di nidi e casette per i tanti uccellini che abitano la ex caserma. Grazie al contributo dei cittadini, la Caserma diventerà un cuore verde nella città di Bari, in cui respirare aria pulita e dimenticare il traffico e il cemento.

Nel pomeriggio, sarà inaugurata la Libreria sociale Pavlos Fyssas. Alle ore 15, reading di poesie nei suggestivi prati della Caserma Rossani, in cui la natura si è ripresa ciò che l’uomo gli ha sottratto; a seguire, incontri con l’autore e rappresentazioni teatrali. La cittadinanza può contribuire all’evento, incrementando il patrimonio della libreria e partecipando al reading con testi propri o con testi che stanno particolarmente a cuore.

Maggiori info sugli eventi Facebook Inaugurazione della Libreria sociale e Natura cerca casa.

Articoli correlati