Input your search keywords and press Enter.

Il manichino ora è biodegradabile

Bonaveri, azienda leader nella produzione di manichini di alta gamma – ha scelto il Green Carpet Challenge 2016 (GCC) – l’iniziativa creata da Livia Firth dedicata a promuovere l’etica della responsabilità sociale e ambientale nel mondo della moda – per presentare il primo manichino biodegradabile. Una serata speciale – in partnership con BAFTA (la British Academy of Film and Television Arts) e British Fashion Council – che ha visto i manichini indossare dei meravigliosi abiti couture di William Vintage.
Quella di Bonaveri è una novità rivoluzionaria, per l’innovazione tecnologica che consente ora di produrre manichini in B Plast®, una plastica naturale che deriva al 72% dalla canna da zucchero, verniciati con B Paint®: la prima vernice naturale composta esclusivamente da sostanze organiche rinnovabili.

 

Il manichino prodotto da Bonaveri ha un impatto ambientale ridotto rispetto ai tradizionali manichini in vetroresina e polistirene

Il manichino prodotto da Bonaveri ha un impatto ambientale ridotto rispetto ai tradizionali manichini in vetroresina e polistirene

Bonaveri aveva avviato questo ambizioso progetto di ricerca nel 2012, quando chiese al Politecnico di Milano di realizzare la Life Cycle Assessment – l’analisi del ciclo di vita del manichino – per misurare l’impatto ambientale di ciascuna fase: dalla progettazione alla spedizione finale dei prodotti.
E’ stata proprio questa capacità di analisi a indicare nella materia prima utilizzata la criticità maggiore e nel fine vita del manichino la vera rivoluzione da cogliere.

Lavorando con istituti di ricerca specializzati nei bio polimeri l’azienda emiliana è così arrivata a mettere a punto una bio plastica caratterizzata da un elevatissima percentuale di materia naturale (il 72%) che la rende una plastica naturale, da fonte rinnovabile e biodegradabile.
Al termine della propria vita il manichino in B Plast® biodegrada, rilasciando CO2 (la stessa che la canna da zucchero ha assorbito nella sua fase vegetativa) e acqua.
La Life Cycle Assessment condotta dal Politecnico di Milano ha provato che il B Plast ha un impatto ambientale ridotto rispetto ai tradizionali manichini in vetroresina e polistirene lungo tutto il ciclo di vita del manichino.
La filiera e i sistemi di produzione di Bonaveri sono stati controllati secondo i principi del GCC di Eco-Age , dedicati a valutare e misurare il rispetto dei valori di sostenibilità etica, ambientale e sociale.

A partire dalla Settimana della moda Milanese, il manichino in BPlast sarà visibile presso lo showroom milanese di Bonaveri.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *