Input your search keywords and press Enter.

Lavori abusivi, sequestro a Lama di Pietra

Agenti del Corpo Forestale dello Stato del comando stazione di Corato (BA) ha sequestro un’area di circa 1.600 mq in agro di Bisceglie, sulla quale erano stati realizzati dei lavori abusivi.

La zona in questione si trova in prossimità della scarpata Lama di Pietra e a circa 200 mt in linea d’aria dalla Torre medievale Casanelli. Si tratta di un’area sottoposta a vincolo paesaggistico e tutelata ai sensi della L. 1497 del 1985 e del P.P.T.R. (Piano Paesaggistico Territoriale Regionale), approvato con delibera n. 176 del 16 febbraio 2015.

Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato hanno accertato che sul terreno in questione era stato eseguito un riempimento di terre e rocce da scavo e di rifiuti di demolizione, per eliminare il dislivello naturale della scarpata e creare un innalzamento del piano di campagna, per portarlo al livello degli uliveti attigui, senza nessuna autorizzazione.

Il proprietario del terreno è stato deferito all’A.G. della Procura di Trani, sia per la violazione della normativa a tutela del paesaggio, perché i lavori abusivi hanno alterato la bellezza naturale del luogo, sia per il reato di discarica abusiva. Infatti, il riempimento della scarpata è stato effettuato con terre e rocce da scavo, inerti e pezzi di manto di asfalto che avrebbero dovuto essere smaltiti secondo la vigente disciplina in materia di rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *