Input your search keywords and press Enter.

La nazionale di Rugby “intercetta” l’ora della terra del Wwf

Gli azzurri del Sei-Nazioni e la Federugby hanno deciso di mettersi in gioco per la lotta al cambiamento climatico e nei giorni scorsi hanno varcato i cancelli dell’Olimpico insieme al Wwf per girare il loro video per “l’Ora della Terra”, il più grande evento globale per il clima, che inviterà il 31 marzo a spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo di tutto il pianeta per lanciare al mondo il messaggio di un futuro più sostenibile, equo e sicuro.

Nel video il “barone” Andrea Lo Cicero, Simone Favaro e Cornelius Van Zyl, invitano tifosi e grande pubblico a cambiare le proprie cattive abitudini ed a “fare squadra” per il bene del pianeta. Lo speciale, reso possibile grazie alla disponibilità della Federugby e dello Stadio Olimpico ed alla collaborazione del Coni, dai prossimi giorni potrà essere seguito su www.wwf.it/oradellaterra, con sempre nuovi video, testimonial, aggiornamenti, appuntamenti sul territorio ed iniziative speciali a cui tutti possono partecipare, per fare la propria parte nell’avviare il futuro sostenibile che serve al mondo per garantire vita e benessere. L’iniziativa 2012 si inserisce nella road map Wwf di avvicinamento alla storica Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile Rio+20, che avrà luogo a giugno a Rio de Janeiro.

(Foto: F. Mirabile)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *