Input your search keywords and press Enter.

Foggia: sequestro per reato ambientale. Resta alta soglia di attenzione

Sequestrato a Foggia un autolavaggio: nel corso di un’ispezione da parte della Guardia di Finanza è emerso, infatti, che l’esercizio svolgeva la propria attività senza le autorizzazioni dovute in materia di raccolta e scarico di acque meteoriche e di dilavamento, riversando le stesse acque reflue direttamente sul suolo. L’area sottoposta a sequestro dalle Fiamme Gialle occupa una superficie di circa 1.000 mq ed una persona è stata denunciata all’autorità giudiziaria.

Intanto, in tema di reati ambientali, giunge proprio in questi giorni la notizia di una meritevole iniziativa dalla Capitanata: la realizzazione del nuovo portale dell’assessorato alle Risorse Ambientali della Provincia di Foggia, www.ambiente.provincia.foggia.it. Il sito nasce per informare tutti i cittadini circa le attività dell’Amministrazione provinciale in materia ambientale, dotandoli dei contatti con la struttura. «La vera novità del sito – spiega l’assessore provinciale alle Risorse Ambientali, Stefano Pecorella – è quella della presenza e del costante aggiornamento di tutti gli atti amministrativi ambientali prodotti dall’Amministrazione provinciale. Siamo certi che attraverso questa importante innovazione tecnologica potrà essere dato un contributo importante alla trasparenza e alla conoscenza delle dinamiche amministrative che riguardano un settore così delicato ed importante».

Print Friendly, PDF & Email