Input your search keywords and press Enter.

Due secoli di Bari nuova

L’Università degli Studi di Bari organizza l’evento Due secoli di Bari nuova. Il ciclo di appuntamenti si terrà dal 21 al 23 ottobre, presso il Salone degli Affreschi dell’Ateneo barese.

L’evento si apre oggi alle 10 coi saluti istituzionali: il rettore, Corrado Petrocelli; il sindaco, Michele Emiliano; il direttore del dipartimento di Filosofia, Letteratura, Storia e Scienze sociali (FLESS), Luigi Masella. A seguire, lettura scenica di Lino De Venuto e Floriana Uva. Nel pomeriggio, si ricostruirà la storia di Bari dell’Ottocento.

Martedì 22 ottobre, si parlerà di Bari nel primo Novecento e dunque della città in guerra. Durante la mattinata, previsto un concerto di musica barese otto-novecentesca. Nel pomeriggio, tavola rotonda sugli anni repubblicani.

La giornata di mercoledì 23 ottobre, infine, sarà dedicata al poeta Luigi Fallacara, a cinquant’anni dalla sua morte.

In occasione del convegno e fino al 31 ottobre, presso il caffè letterario Terranima (v. Putignani, 213), si terrà l’esposizione documentale Duecento anni e li mostra. Inaugurata da Carmelo Calò Carducci il 18 ottobre, alle ore 18,30, l’esposizione è promossa dalla rivista Incroci.

Tra gli organizzatori dell’evento anche: Fondazione Gramsci di Puglia, Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia contemporanea, Centro di ricerca Letteratura e Cultura dell’Italia Unita, Università Cattolica del Sacro Cuore. L’iniziativa è patrocinata da Comune di Bari, Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia, Camera di Commercio.

Leggi il programma dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *