Input your search keywords and press Enter.

Conto Energia: ecco cosa cambia

Novità per gli incentivi previsti dal Quarto Conto Energia. Il GSE ha recentemente pubblicato l’aggiornamento delle regole per ottenere le agevolazioni fiscali. In particolare per quanto riguarda il Bonus UE, con le nuove regole è necessario inserire ulteriori informazioni nell’attestato di controllo del processo produttivo nel caso vengano utilizzati dei moduli fotovoltaici non assemblati in Europa ma che utilizzino silicio, wafer o celle europei. Cambiamenti anche per i fabbricati rurali, che possono essere accatastati come edifici sui quali installare i pannelli fotovoltaici, a condizione che l’accatastamento sia precedente all’entrata in esercizio dell’impianto. Per quanto riguarda invece la cumulabilità degli incentivi: solo quelli ottenuti prima dell’entrata in vigore del Terzo Conto Energia (DM 6 agosto 2010) sono cumulabili con le tariffe incentivanti del fotovoltaico. Infine, per quanto concerne il cosiddetto Bonus eternit, l’intervento di smaltimento dell’amianto deve essere effettuato contestualmente all’installazione dell’impianto fotovoltaico, deve comportare la rimozione o lo  smaltimento della totale superficie di eternit su cui si intende installare i pannelli. Inoltre la superficie dell’impianto fotovoltaico deve essere uguale alla superficie bonificata, con un margine di tolleranza del 10%. Per visualizzare l’aggiornamento completo delle regole è sufficiente visitare il sito www.gse.it.

Print Friendly, PDF & Email