Input your search keywords and press Enter.

Cassano (BA), scoperto un appostamento per l’uccellegione

Nel corso di attività di servizio gli uomini del Corpo Forestale dello Stato, Comando Stazione di Cassano delle Murge (BA) hanno individuato, nei giorni scorsi, un’autovettura occultata tra la fitta vegetazione boschiva in località “Maglie Lopez” in agro di Cassano.

Agli uomini del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, il proprietario dell’auto ha dichiarato di trovarsi lì perché amante della natura e abituale frequentatore dei luoghi. L’atteggiamento del soggetto non ha convinto, però, gli agenti che, dopo un’ispezione dei luoghi hanno rinvenuto, ben nascosta nel bosco, un’area allestita per l’attività di uccellagione, cioè per la cattura non selettiva di avifauna, vietata dall’articolo 3 della legge 157/92. Mediante il tiraggio immediato di una fune si azionava la chiusura a libro delle reti con la conseguente cattura di volatili.

Nell’appostamento sono stati trovati anche diversi contenitori di plastica colmi di acqua per riempire la pozza di adescamento. Altro materiale a corredo della pratica dell’uccellagione come sacchetti, lacci e mangime per uccelli erano ancora a bordo dell’autovettura.

Gli agenti forestali hanno quindi deferito all’autorità giudiziaria il soggetto, residente a Rutigliano, e proceduto al sequestro dell’autovettura.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *