Input your search keywords and press Enter.

Bari si rifà i marciapiedi

Proseguono gli interventi di riqualificazione della città di Bari. Ora tocca ai marciapiedi. Un cantiere, infatti, è stato avviato per il ripristino della pavimentazione dei marciapiedi in basolato nelle aree a ridosso del centro storico della città. Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, e l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, hanno effettuato un sopralluogo per verificare l’andamento dei lavori. Gli interventi sono partiti da corso Vittorio Emanuele in corrispondenza del primo isolato tra piazza del Ferrarese e strada de Gironda. Questo tratto, in particolare, era caratterizzato dalle vecchie marmette in cemento che saranno sostituite da pietre in basolato in continuità con quanto esistente in piazza del Ferrarese e la zona pedonale di corso Vittorio Emanuele, nella parte prospiciente Bari vecchia. Le fasi di lavorazione procederanno in maniera graduale in modo tale da ridurre i disagi agli esercizi commerciali presenti e garantire l’accesso nei negozi attraverso passerelle in legno. Questi primi lavori dureranno circa quattro settimane.

Il cantiere per sostituzione pavimentazione in corso Vittorio Emanuele

L’assessore ai LL.PP. Galasso e il sindaco di Bari Decaro in visita al cantiere per sostituzione pavimentazione in corso Vittorio Emanuele

«Il nostro auspicio – ha dichiarato Giuseppe Galasso – è di poter concludere questa prima tranche d’interventi entro la prima settimana di agosto. Subito dopo toccherà a piazza Federico II di Svevia, già pedonalizzata, che sarà interamente riqualificata attraverso la risistemazione delle pietre ed alla Muraglia dove sarà ripristinata la pavimentazione nei tratti dove è saltata. Successivamente saranno posizionati in piazza Federico II di Svevia gli arredi urbani previsti nell’ambito del più ampio progetto di riqualificazione che interesserà in particolare l’ultimo isolato di via Roberto da Bari, attualmente in fase di elaborazione. Le operazioni andranno avanti per un periodo di circa sei mesi e dovrebbero terminare entro i primi dieci giorni del nuovo anno. Contiamo di essere pronti prima della pausa natalizia per favorire la fruibilità della zona vecchia della città, bigliettino da visita per tanti turisti dove ogni sera si riversano centinaia di persone». L’importo dei lavori ammonta in totale a 250 mila euro.

Su richiesta del sindaco, inoltre, l’Amiu provvederà in questi giorni ad effettuare una pulizia straordinaria lungo tutta l’area pedonale di corso Vittorio Emanuele.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *