Input your search keywords and press Enter.

AdriGov, per una governance nell’euroregione adriatica

L’Unione Europea sta promuovendo l’istituzione di una Macroregione Adriatico-ionica. Il progetto AdriGov, co-finanziato nell’ambito del Programma Transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013, vuole favorire la cooperazione internazionale e promuovere un modello condiviso di governance adriatica.

Di AdriGov e delle strategie UE per l’Adriatico se ne parlerà a Bari il 25 e 26 settembre. La due giorni, organizzata dalla Regione Puglia, si terrà a Bari presso Boscolo Hotel. Ad aprire i lavori, l’assessore regionale al Mediterraneo Silvia Godelli e Francesco Cocco, project manager di AdriGov per il Molise, regione capofila. Sono previsti i contributi di rappresentanti della Commissione Europea, del Consigliere di legazione del ministero degli Affari Esteri Andrea Vitolo e dei gruppi di lavoro croati e albanesi coinvolti nella definizione dei pilastri delle strategie macro-regionali.

Bernardo Notarangelo, dirigente del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia, introduce il dibattito sulla cooperazione territoriale europea e sui contributi che la rete territoriale può fornire per realizzare strategie macro-regionali in area adriatico-ionica.

Giovedì 26 si parlerà di una commissione tematica dedicata al turismo ed alla cultura nell’euroregione adriatica. Interverrà Francesco Palumbo, direttore dell’Area Politiche per la promozione del territorio, dei saperi e dei talenti della Regione Puglia. La sessione è riservata ai membri dell’Euroregione adriatico-ionica ed ai partner AdriGov.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *