Input your search keywords and press Enter.

Raccolta funghi, via libera del Consiglio regionale pugliese

E’ stata disciplinata dalla Regione Puglia l’attività di raccolta e commercializzazione di funghi. Sono state approvate all’unanimità dall’assemblea regionale, infatti, le proposte di modifiche alla legge. Il testo definitivo, in particolare, stabilisce il rilascio di un permesso della durata triennale che consente la raccolta dei funghi su tutto il territorio regionale. Il patentino può essere conseguito da raccoglitori professionali e occasionali, dopo la frequentazione di un corso approvato dal Centro di controllo micologico della Asl competente, con superamento di prove finali. Il percorso dovrà essere promosso e organizzato da Comuni o da associazioni micologiche di rilevanza nazionale, regionale e territoriale. E’ stata apportata, in tal senso, una modifica riguardante il permesso turistico per raccoglitori occasionali, riservato ai non residenti, che consente la raccolta giornaliera di non più di tre chili di funghi, valido per una durata massima di 15 giorni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *