Input your search keywords and press Enter.

Il progetto “WaS4D” per il risparmio dell’acqua

Si chiama WaS4D ed è l’acronimo di Water Saving for Development che si traduce in un progetto di risparmio dell’acqua per lo sviluppo. L’iniziativa, finanziata nell’ambito del Programma europeo di cooperazione territoriale Grecia-Italia  2007-2013, è stata presentata dal Comune di Bari con la collaborazione dell’Ato Puglia, Provincia di Brindisi, Regione Puglia, Università di Ioannina, Patras Municipal Enterprise For Planning & Development S.A. (Adep S.A.) e Development Enterprise of Achaia Prefecture, l’Impresa di Sviluppo della Prefettura di Achaia. Le attività avranno inizio con un incontro che si terrà domani alle ore 9.00 presso il Comune di Bari.

Il progetto prevede azioni il cui obiettivo ultimo è la riduzione del consumo di acqua potabile in ambito urbano, nella consapevolezza che non è più sostenibile l’utilizzo di acqua sottoposta a costosi processi di potabilizzazione per scopi diversi da quello potabile e non sono più accettabili sprechi in ambito domestico dovuti a comportamenti inadeguati.

I risultati attesi sono il raggiungimento dell’equilibrio idrico tra risorse d’acqua esistenti e i bisogni; la redazione di un “Piano Sostenibile di gestione dell’acqua” per le aree metropolitane di Bari e Patrasso; la realizzazione di un nuovo servizio sull’uso della risorsa idrica per i cittadini e i settori produttivi a livello regionale, nonché di un’applicazione educativa “Città sostenibile” che consiste in un gioco da pubblicare sul social utility facebook. S’intendono, inoltre, realizzare due “Water House” a Bari e a Patrasso, una sorta di info-point tematici da allestire in una zona centrale delle due città, aperti al pubblico e capaci di attirare l’attenzione dei cittadini attraverso la promozione d’informazioni e tecnologie per il risparmio idrico, percorsi conoscitivi ed educativi e iniziative ad hoc sulla risorsa idrica.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *