Input your search keywords and press Enter.

Giovanni Villani, Nuova Cronica, III

[Firenze]era dentro bel albergata [aveva begli edifici] di molti belli palagi e case, e al continovo [di continuo] in questi tempi si edificava, migliorando i lavori di fargli agiati e ricchi recando di fuori asempro [accogliendo da altre città suggerimenti] d’ogni miglioramento e bellezza. Chiese e cattedrali e di frati d’ogni regola, e monisteri magnifici e ricchi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *