Input your search keywords and press Enter.

Fattoria creativa: al via il concorso “Un ORTO nella calza”

A volte l’ambiente può essere occasione per dare sfogo alla proproa creatività. Si chiama “Orti ri-creativi” la collezione di orti un po’ strambi, nati da un gioco di parole. C’è, per esempio il “Cont-Orto” che si intreccia verso l’alto fino ad arrivare in cima dove “nasce” una carota, o un “Aerop-Orto” ospitato in una vecchia valigia di pelle abbandonata in qualche cantina. Per chi ama le cose fatte in grande allora un “Orto-panoramica” è la scelta azzeccata, ovvero due ruote sulle quali si arrampicano le piante e si adagiano gli ortaggi. E poi tanti altri simpatici orti. Sono 8 gli orti che compongono la prima collezione che è possibile votare attraverso un concorso. Partecipare è semplicissimo:  basta andare sulla pagina Facebook “La Fattoria dei Pollicini Verdi” e votare con un “mi piace” l’orto più simpatico, senza limiti di scelta. C’è tempo fino al 5 gennaio per votare. Richiedendo la tessera socio sul sito ufficiale della fattoria, si potrà partecipare al concorso ed essere il vincitore dell’orto più votato. Il nome del vincitore estratto sarà pubblicato sul sito il 6 gennaio 2012. Gli Orti sono realizzati con materiali riciclati e prodotti naturali. Specificando la partecipazione al concorso, la richiesta della tessera è gratuita. La Fattoria dei PolliciNi Verdi è un’associazione, nata a Gaeta (LT), per la promozione della cultura rurale tra i piccoli amanti della natura.

L’obiettivo è trasmettere ai bambini il rispetto per l’ambiente e l’amore per gli animali, insegnando loro, attraverso giochi e laboratori, che cosa significa vivere in stretto contatto con la natura.

La Fattoria vi aspetta tutti i sabati e tutte le domeniche. La visita in fattoria è possibile solo su prenotazione.  Visita il sito lafattoriadeipolliciniverdi.beepworld.it.

PHOTOGALLERY

[nggallery id=93]

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *