Corso per il riconoscimento degli uccelli nel Parco delle Dune

La conoscenza delle specie di volatili presenti in un determinato territorio è l’esperienza che permette di fare il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere. L’assessorato all’Ambiente del Comune di Ostuni, le associazioni Wwf di Martina Franca e Terre di Basilio e la cooperativa Serapia, attraverso “Aspettando la primavera sulle ali del Parco”, organizzano un corso per il riconoscimento degli uccelli selvatici.

Il percorso si articola in 4 incontri, ognuno dei quali prevede una lezione presso la Casa del Parco (ex stazione di Fontevecchia) e un’escursione guidata di birdwatching per l’osservazione diretta dell’avifauna nelle varie tipologie ambientali caratterizzanti l’area naturale protetta, con binocoli, cannocchiali, guide e taccuini alla mano.

Nel Parco sono state rilevate 114 specie di uccelli, tra le quali numerose inserite nella Direttiva n. 147 del 2009, strumento legislativo comunitario che individua l’avifauna selvatica maggiormente minacciata in Europa e per le quali si prevedono misure speciali di conservazione.

Gli incontri si terranno le domeniche 18 marzo, 25 marzo e 15 aprile dalle ore 9,00 alle ore 13,00, e sabato 21 aprile dalle ore 17,00 fino al calar del sole, per la conoscenza e l’ascolto dei rapaci notturni. Il corso è rivolto ai cittadini di tutte le età, fino ad un massimo di 25 partecipanti. La prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni è possibile inviare e-mail ad info@parcodunecostiere.org  oppure martinafranca@wwf.it

Articoli correlati