Yoga, snorkeling, tramonti e musica: è il primo ecoweekend di luglio

Trekking all'alba

Temperature sempre più alte e voglia di evasione. Il primo weekend di luglio in Puglia propone una serie di appuntamenti ‘marini’  con snorkeling escursioni, ma anche trekking notturni o all’alba. 

Non solo visite guidate ed escursioni, però. La ripresa degli eventi in presenza e la possibilità di spostamento senza limitazioni, permette anche la realizzazione di festival e rassegne, tra musica e aria aperta, ecco una parte del ricco menu di appuntamenti promossi in Puglia all’insegna della natura.

Climate Space Film & Music Festival

Climate Space Film & Music Festival. Si chiama così lo spazio immersivo ideato da Ludovico Einaudi e sviluppato da Francesco Cara e Ponderosa Music & Art. Un luogo nel quale esplorare le nuove relazioni con la natura. Una natura che si trasforma sotto l’effetto dei cambiamenti climatici attraverso l’immagine, la musica e la narrazione, ma anche la scienza e l’innovazione. Il Festival, che arriva in Puglia dopo l’edizione zero che si è svolta nel 2019 a Milano, è in programma fino al 4 luglio a Melpignano (Lecce) e propone concerti, sonorizzazioni, cortometraggi, lungometraggi, tavole rotonde, conferenze e laboratori per esplorare nuovi modi di abitare il pianeta Terra.

Tra gli appuntamenti di venerdì 2, dedicato al ‘mare’ un talk/tavola rotonda con Alberto Basset, il concerto firmato Claver Gold & Murubutu e la proiezione di ‘A plastic  ocean’. Il 3 luglio è dedicato invece alla materia, con il concerto di Frida Bollani Magoni e la proiezione di Hacer mucho con poco. Si chiude domenica con un appuntamento dedicato alla ‘Terra’: talk con Luciana Cilento e Carola Benedetto, concerto della Vegetable Orchestra – ensemble “sostenibile” in cui i vari membri (musicisti, artisti visivi, designer, scrittori) utilizzano esclusivamente verdure a mo’ di strumenti musicali – e film La fattoria dei nostri sogni.  Info: www.climatespace.it

Escursione e poesia 

Nel ricco cartellone di proposte, i soci Murgia Enjoy, perseverando nell’impegno di promuovere, valorizzare e tutelare il territorio murgiano, hanno deciso di inserire un percorso escursionistico che si svolgerà sui freschi sentieri delle calde giornate estive arricchendolo con alcune soste durante le quali poter ascoltare poesie. Saranno proprio quei momenti più suggestivi della giornata, con il tramonto e illuminati dalla luna, ad essere arricchiti dalle poesie di Giuseppe Milella.  L’incontro dei partecipanti, ai quali sarà distribuito gratuitamente materiale informativo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, oltre al calendario associativo Murgia Enjoy, è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 18:30 di sabato 3 luglio. Info murgiaenjoy.it

Il Mar Piccolo di Taranto

Turisti a Taranto organizza sabato 3 luglio una escursione storico-naturalistica lungo le sponde del secondo seno (Circummarpiccolo).  La visita inizierà dalla collinetta prospiciente l’antico convento dei Battendieri da cui si ammirerà l’incantevole panorama per poi raggiungere la riva dove sgorgano le freschissime acque del fiumiciattolo Cervaro. Successivamente ci si sposterà lungo il canyon rupestre del canale D’Ayedda, una gravina mozzafiato a due passi dalla città in cui sono visibili tracce di insediamenti e sepolture relative all’età greca e medievale. Incontro alle 18,15 nel parcheggio del centro commerciale Ipercoop (Paolo VI). Info. 3335029991

Snorkeling

Domenica 4 luglio, PugliaTrekking propone l’esplorazione acquatica della costa nella zona di Ostuni.  Appena sotto il pelo dell’acqua – spiegano i promotori -, in quella zona di confine tra terra e mare, si spalancano i cancelli del mondo marino, un universo di biodiversità e vita che ancora riserva sorprese. Perché la costa è fatta di scorci unici, zone di fondale poco profonde e molteplici grotte marine dai fondali blu e smeraldo popolate di creature affascinanti. Info 347.1152492.

Tramonto tra mare e pietra

E sempre in zona, domenica pomeriggio a Torre Pozzelle  è in programma un Tramonto tra mare e pietra. Un trekking al calar del sole in una atmosfera magica alla scoperta di un territorio e di un ecosistema vario che ci condurrà su una delle coste più selvagge del territorio. Info fondale poco profonde e molteplici grotte marine dai fondali blu e smeraldo popolate di creature affascinanti. Info 347.1152492.

Archeotrekking e Yoga

Tra gli appuntamenti di PugliArte, sabato alle 17.30  “Trekking della necropoli di Monte Saraceno al Tramonto”. Si raggiunge la necropoli percorrendo il sentiero panoramico sulla cittadina di Mattinata, la sua piana di ulivi e la sua baia. Subito dopo ci si sposta a Mattinata per visitare un frantoio storico ancora in uso e parte di un agriturismo immerso nell’uliveto.

Nella giornata di sabato, ma alle 19, appuntamento con Puglia Archeotrekking – La costa dei pastori – Costa Ripagnola”. Si percorrono i sentieri lungo la costa di Polignano per scoprire luoghi meravigliosi caratterizzati dall’autentica bellezza della costa frastagliata pugliese ricca di insenature e di tesori nascosti, soprattutto di interesse archeologico.

Domenica alle 9.15 appuntamento conPuglia Archeo Trekking – Foresta Umbra Experience”. Regno della biodiversità con fenomeni di macro-somatismo (crescita abnorme delle specie vegetali), e con circa 2000 specie arboree differenti, stupisce con la ricca fauna che va dai caprioli ai ghiri, dal gufo reale al picchio.

Altra proposta per domenica, alle 19.30 è “Yoga – Trekking”, alla scoperta di Torre Castiglione, un casale fortificato alle porte di Conversano. Accompagnati da archeologi e storici, si visita quest’area naturalistica protetta, in tre momenti: visita al bosco e visita al sito archeologico e una lezione di Hatha Yoga. Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it o tramite WhatsApp al 3403394708

Passeggiata guidata e Shinrin-yoku

Passeggiata guidata e Shinrin-yoku al Bosco delle Pianelle

Oltre alle tradizionali visite guidate proposte dalla cooperativa Serapia, il 3 luglio l’associazione invita a entrare nella “magica atmosfera dello Shinrin-yoku, il percorso giapponese di natura terapia per il benessere psicofisico” nel Bosco delle Pianelle (Martina Franca).

Accarezzati dal fresco vento del mattino, sotto le chiome dei lecci e tra i rigogliosi cespugli di fillirea, alaterno e corbezzolo, si conosce la biodiversità del bosco, entrando in sintonia con la natura.

Giunti a iazzo Lamacupa, antico luogo di riposo per i pastori e il bestiame, ci si unisce al respiro degli alberi e ci si immerge in un vero e proprio bagno di foresta con Francesca Sarah Setarhe, esperta di foresta terapia.

Ci si ferma sotto un leccio secolare, albero considerato sacro in diverse culture e simbolo di longevità e di solidità. Qui con le tecniche di Shinrin-yoku si sintonizza il proprio battito del cuore con quello degli alberi, per aiutare ognuno a crescere le proprie difese immunitarie e per vivere tre parole: bellezza, lentezza e benessere.. Info 3665999514.

Trekking notturno

Si “esce” anche al buio. Sabato 3 luglio, emozionante Trekking notturno alla scoperta di Roca Vecchia, Torre dell’Orso e Sant’Andrea sotto le stelle, visitando gli scavi archeologici e il villaggio rupestre. Si esplora la famosa Grotta della Poesia, considerata una delle piscine naturali più belle al mondo. Con l’ausilio delle torce frontali, si  cammina lungo la costa in notturna, esplorando le numerose grotte che furono rifugio per i pirati del mediterraneo. Info naturalmentesalento.it 

Trekking all’alba

Un’esperienza unica: veder nascere un nuovo giorno così come il Monte Saraceno ha visto nascere la società Daunia sul Gargano. Mentre si percorre la prima parte del sentiero, il Sole inizierà a fare capolino spuntando dal mare, rischiarando il cielo e illuminando il paesaggio. Si vive così l’Alba dei Dauni, il trekking all’alba a Monte Saraceno (domenica 4 luglio). Circondati dalla natura nei colori dell’alba e, tra il cinguettio degli uccelli, si raggiunge la necropoli Daunia sulla sommità del monte lungo il sentiero panoramico affacciato sul mare.
Subito dopo la discesa si potrà godere della spiaggia libera o attrezzata distante pochi minuti. Info garganonatour.it

 

Articoli correlati