Input your search keywords and press Enter.

WWF: Meno tasse? Cominciamo dal nucleare!

«Votare SI ai referendum di domenica e lunedì su acqua e nucleare è un generosità verso le generazioni future alle quali dobbiamo garantire sicurezza, energie pulite e risorse primarie distribuite e condivise secondo principi democratici». A dirlo è il presidente del WWF Italia, Stefano Leoni che aggiunge: «I cittadini stanno capendo che non abbiamo bisogno di nuova energia inquinante, ma di superare la dipendenza dalle fonti fossili e promuovere la nuova economia il cui motore sono le energie rinnovabili e il risparmio e l’efficienza energetica. I cittadini hanno anche capito che privilegiare i privati nella gestione dell’acqua porta solo svantaggi: il centro studi di Mediobanca ha rilevato che la gestione privata dell’acqua fa aumentare le tariffe del 60% e diminuire del 66% gli investimenti». Il presidente non tarda poi ad esprimersi a proposito dell’annuncio del presidente Berlusconi sulla riforma fiscale: «Se davvero il Presidente del Consiglio vuole ridurre le tasse, cominci a non costruire centrali nucleari. Il costo di due soli impianti, infatti, equivarrebbe a una nuova tassa da 30 miliardi di euro totalmente a carico dei cittadini».

Print Friendly, PDF & Email