Home Eco weekend Weekend sul Pollino tra colori e sapori d’autunno

Weekend sul Pollino tra colori e sapori d’autunno

801
0
SHARE
weekend di autunno
La chiesa medievale di Santa Maria Assunta, nell'oasi naturale del Barsento

Tra sagre ed escursioni, per godersi una stagione calda nei colori e forte nei profumi in un classico weekend di autunno sul Pollino, ma non solo

I colori dell’autunno hanno la caducità delle emozioni preziose; approfittiamo dunque della clemenza del tempo per goderne, passeggiando e vivendo la natura. E partiamo da una proposta sul versante lucano del Pollino.

Weekend sul Pollino

weekend sul pollino
A Viggianello, uno dei borghi più belli d’Italia, torna “Il gusto del Pollino”‘

A Viggianello, dal 7 ottobre e fino al 13 novembre torna il “Gusto del Pollino”. La manifestazione “Il Gusto del Pollino”, nel borgo annoverato tra i più belli d’Italia, accoglierà i suoi turisti con un programma di eventi e sagre tutti i week-end di ottobre e novembre. Degustazioni di funghi e castagne, prodotti tipici, mercatini, Show- Cooking, musica tradizionale e tanto divertimento. “Il Gusto del Pollino” è organizzata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco e le associazioni del territorio.

Esperienze sensoriali in Basilicata

rapolla
Sarà un percorso eno-gastronomico dedicato ai sapori dell’autunno quello che sabato 7 e domenica 8 Ottobre animeranno il suggestivo Parco Urbano delle Cantine a Rapolla

Sempre in Basilicata, ma  a Rapolla, invece, il 7 e l’8 ottobre riapre il Parco Urbano delle Cantine. Giunto alla XV edizione, la manifestazione inaugura le iniziative del gusto nel Vulture. Molto più che una sagra, il Parco è una due giorni di degustazioni dei sapori dell’autunno, nella magia di un borgo in festa, una vera e propria esperienza sensoriale, arricchita dall’atmosfera di scintillanti mille candele. Sabato, oltre alla visita alla Cooperativa Rapolla Fiorente e alle Terme di Rapolla, è organizzata una visita guidata del centro storico che conduce, all’ora di pranzo, alle tavernette, le suggestive grotte-cantine di via Monastero con pranzo turistico di prodotti tipici locali.

Nel pomeriggio passeggiate tra stands, degustazione di caldarroste, concerto bandistico e spettacoli itineranti per le vie delle grotte cantine, con gruppi di pizzica e taranta, nonché una serie di dimostrazioni di “Tradizione&Antichi mestieri”; la trasformazione del latte, la pigiatura dell’uva in costume tipico. Domenica stesso programma e alle 15.30 Corteo Medievale. Informazioni qui:  

LEGGI ANCHE: Legumi coltivati in Puglia e Basilicata per produrre pasta senza glutine italiana

Che weekend di autunno è senza i funghi?

Ogni sabato del mese di ottobre, a cominciare da sabato 7, il programma PugliAmica – Vivere nei Parchi della Regione Puglia promuove l’attività motoria nelle aree protette pugliesi. Nel Bosco delle Pianelle di Martina Franca, esperti istruttori UISP svolgeranno esercizi a corpo libero nel bosco, per godere a pieno il contatto con la natura, come parte integrante dell’ecosistema. Dopo l’attività fisica l’esplorazione del bosco alla ricerca dei funghi selvatici. Guidati da un appassionato ricercatore e studioso di funghi, tra profumo di muschio ed ori e bronzi delle foglie, si scopriranno le caratteristiche dei funghi, come distinguerli, raccoglierli, e la loro straordinaria diversità di colori, forme e profumi. Tutte le info qui:

 

 

L’Oasi Naturale del Barsento per la domenica nella natura

weekend di autunno
La chiesa medievale di Santa Maria Assunta, nell’oasi naturale del Barsento

Domenica 8 ottobre, la passeggiata è proposta nella meravigliosa Oasi Naturale del Barsento, con visita anche alla chiesa medievale di Santa Maria Assunta, annessa all’ex abbazia. Pranzo, infine, in un’azienda agricolo-pastorale con piatti della tradizione e con prodotti della masseria, tutto rigorosamente a Km 0. L’azienda è immersa nel paesaggio tipico della Murgia dei Trulli, tra seminativi, pascoli e boschi, a 500 metri di altitudine. Dopo il pasto visita dell’allevamento. Informazioni: 

Weekend anche in città. Una dritta nella Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Ma domenica si celebra in tutta Italia un altro evento di non poco conto.. culturale, la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo – F@mu 2017. Per l’occasione, la Pinacoteca Metropolitana “Corrado Giaquinto” di Bari aderisce all’iniziativa, giunta alla quinta edizione, promossa dal portale Kids Art Tourism (KAT) Lo scopo è di stimolare e sviluppare nei più piccoli l’interesse verso l’arte e il patrimonio culturale attraverso esperienze che associano aspetti ludico-creativi a quelli didattici. Dalle ore 9.00 alle ore 13.00, il museo metropolitano aprirà gratuitamente le porte alle famiglie e agli adulti accompagnati da bambini che potranno divertirsi con una serie di attività pensate per loro. Nell’ambito del tema di quest’anno “La cultura abbatte i muri” in Pinacoteca si svolgerà l’iniziativa “Una ricerca fruttuosa”, una sorta di caccia al tesoro fra le sale del museo.

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY