Weekend di carnevale, con trekking urbano, mercatini ed Ego festival

Non solo Carnevale. Il weekend ecosostenibile propone anche una serie di appuntamenti all’insegna del trekking urbano e delle visite guidate

Ci sono anche gli appuntamenti con i cibi vegani questa settimana. Taranto fa la parte del leone con proposte di tutti i generi: poesia, eventi enogastronomici, pulizia del litorale e tanto altro. Ma anche il Gargano offre passeggiate all’insegna della scoperta di angoli dalla bellezza incommensurabile. E per i più tranquilli, ci sono sempre gli eventi in città…

Tra archeologia e biblioteche

Duplice appuntamento per il Polo Bibliomuseale di Brindisi per sabato 15 febbraio. Si comincia con l’apertura delle sale espositive del Museo “Ribezzo” , in piazza Duomo, dalle ore 17 alle 20. L’idea della direttrice del Polo Bibliomuseale, arch.Emilia Mannozzi, è quella di creare in questa occasione un luogo di incontro propulsivo di idee, un agorà cittadino fatto di storia, letteratura, storia, vignettistica, archeologia, storytelling, ma anche di antiche tradizioni enogastronomiche in uno spaccato della vita d’epoca in “Terra di Brindisi”.

E’ previsto un percorso tematico a cura del Museo “Ribezzo”, con il significativo contributo degli studenti e dei docenti del Liceo Classico “B.Marzolla” di Brindisi, diretto dalla preside, prof.ssa Carmen Taurino. Alle 18.00, invece, nell’ambito della oramai collaudata rassegna culturale “Il mio libro va in Biblioteca – Dialogo dell’autore con l’altro da sé”, presso l’Auditiorium dello stesso Museo, ci sarà la presentazione del libro La Seconda Guerra Mondiale tra cronaca e vignette scritto dalla prof.ssa Lina Cavallo Conversano. Ingresso libero.

La terra del grand tour

Franco Arminio, poeta, scrittore, paesologo, sarà ospite dell’associazione Terra delle Gravine e di Taranto Sotterranea sabato 15 febbraio alle 18.30 nell’area archeologica di via Marche a Taranto.

Con i suoi testi Arminio ha proposto un modo nuovo di guardare i paesi come metafora di un universo interiore antico e modernissimo, narrando storie con immagini fulminanti che dai luoghi entrano nell’anima.

Nel corso dell’incontro Antonio Greco, Presidente dell’associazione culturale Terra delle Gravine ed autore del libro La terra del grand tour, Nicola De Luca, Veterano del Grand Tour della Terra delle Gravine, e Franco Zerruso, responsabile di Taranto Sotterranea, discuteranno con Arminio di paesologia: esperienze di cammino e conoscenza di luoghi e persone. Ingresso libero.

Free Walking Tour Barletta

Prosegue la rassegna di visite guidate monotematiche organizzate dall’associazione culturale The Walkers – Free Walking Tour Barletta. Dopo gli appuntamenti dello scorso giugno e gennaio, domenica 16 febbraio con inizio alle ore 10.45 è prevista l’apertura straordinaria e la visita contestuale dell’ex Convento di San Giovanni di Dio, nei pressi di Piazza Plebiscito.
La visita guidata si propone come naturale prosecuzione del tour dedicato alla scoperta degli ex conventi dello scorso 5 gennaio e guiderà il visitatore alla scoperta di una struttura ai margini del centro storico cittadino, preziosa testimonianza del patrimonio storico e spirituale della città ma anche attuale opportunità di valorizzazione e sviluppo.

L’evento – organizzato in sinergia con l’associazione Laboratorio di Immaginazione Urbana e con il gruppo di Giovani Architetti di Barletta – si intitola Anteprima d’Archivio, poiché aprirà per la prima volta le porte di ciò che diventerà il futuro Archivio di Stato, al piano superiore della struttura conventuale. Si tratta di un’occasione unica, una vera e propria operazione di riconoscimento verso il nostro patrimonio storico che consentirà di scoprirne uno scorcio inedito. Un piccolo viaggio alla scoperta di un microcosmo storico che connetterà funzioni antiche a prospettive di riqualificazione future.

Alla scoperta di Equanima

Una domenica per conoscere Equanima e vedere cosa si fa degli abiti donati. Appuntamento domenica 16 febbraio per l’apertura straordinaria del Mercatino di Equanima a Bari, in Viale Imperatore Traiano, 42, dalle 10:00 alle 12:00. Sarà l’occasione per sostenere l’associazione e aiutare con un atto di solidarietà la crescita del progetto che rappresenta anche sobrietà e riuso.

Leggi anche. Costumi di carnevale fai date con il riciclo creativo

Ego festival

Taranto, per tre giorni, con Ego Festival diventa capitale della cultura enogastronomica. E riparte dalla sua identità, il mare. Il più imponente evento enogastronomico del sud Italia quest’anno dal 16 al 18 febbraio sbarca nella Città dei Due Mari (al Castello Aragonese) dove si celebrerà la quintessenza della formazione con l’ambizione di avviare il confronto sui temi del futuro: dall’enogastronomia all’arte, passando dalla musica e dalla letteratura, con un taglio formativo e didattico in una forma di congresso rivoluzionato e rivoluzionario, interattivo e dinamico.

C’è la cucina, c’è la sala, ma anche la pizza, il pane, la comunicazione e lo storytelling. E poi, ancora, champagne, spirits, metodo classico e la birra. Si ripete il format che punta sulla formazione professionale in un settore che proprio in Puglia costituisce uno dei motori principali dell’economia, ovvero accoglienza e ristorazione.

Sono 40 le masterclass, 20 i moderatori, 90 gli ospiti, quattro i loro Paesi di provenienza, dalla California all’Inghilterra, dalla Francia alla Danimarca. Cuochi stellati e di grandi trattorie, uomini e donne di sala, le donne del pane e ci sarà la prima “orizzontale di pizze”, ci sono i pasticceri e tanta stampa nazionale. Due i party esclusivi e un convegno di apertura (16 febbraio alle 17,30) su com’è cambiata la comunicazione nel mondo dell’enogastronomia con un’analisi fondata sul recupero di etica e poetica, con lo sguardo di chi ha il compito di raccontare i territori e di chi deve modulare la propria offerta televisiva proprio seguendo o anticipando quei cambiamenti. Per il programma dettagliato si invita a consultare il sito web dell’iniziativa. Info: www.egofestival.it

Raccolta rifiuti

Domenica 16 febbraio dalle ore 10:30 raccolta rifiuti volontaria presso Lido Chiapparo a Taranto, raggiungibile da viale Ionio direzione San Vito per ripulire il tratto di costa tra i Cantieri del sud e la Marina Militare. Chi vorrà – spiegano i promotori – potrà portare con sé attrezzi per la pulizia come rastrelli, carrelli, pale, carriole, guanti spessi, retini, palette, secchi, ecc.

Gargano Natour

Una delle visite di Gargano Natour

Tornano gli appuntamenti firmati GarganoNatour. Sabato 15 febbraio è previsto un hard trekking sulla “Scannamugliera”, uno dei tratti più suggestivi che la Via Francigena percorre sul nostro promontorio: l’itinerario attraversa il paesaggio dei terrazzamenti del Gargano, inserito nella lista dei paesaggi storici del Ministero, toccando diverse testimonianze storiche tra le quali due chiese rupestre di origine medievale.
Il weekend si concluderà domenica 16 con il trekking nella faggeta della Foresta Umbra, il nucleo verde del Parco del Gargano, sito Unesco per le sue faggete vetuste e luogo dall’incredibile tasso di biodiversità grazie alle condizioni pedo-climatiche che ne fanno quasi una foresta nord-europea trapiantata sul Mediterraneo e, per questo, meta ambita di tutti gli appassionati di natura e botanica. Informazioni e iscrizioni al 3931753151.

Alimentazione 100% vegetale

Le diete vegetariane e vegane correttamente bilanciate sono salutari e comportano notevoli benefici nella prevenzione e nel trattamento di svariate malattie cronico-degenerative, tra le quali anche numerosi tumori. Anche in questo campo, come in tutti quelli che riguardano la salute, è necessario avere un approccio consapevole e documentato sulla base di informazioni di autorevoli medici nutrizionisti e scienziati. Le “diete fai da te” e quelle generiche trovate sul web, infatti, non sempre sono quelle più indicate per la singola persona.

Per questo Stefania Bottiglia, Ambasciatrice Puglia Associazione Vegani Italiani Onlus, ha organizzato a Taranto un’importate conferenza con relatore un’autentica autorità a livello nazionale: il medico nutrizionista Michela De Petris.
Esperta in alimentazione vegetariana, vegana, crudista, macrobiotica e nella terapia nutrizionale del paziente oncologico, Michela De Petris è anche membro del Comitato Medico Scientifico dell’Associazione Vegani Italiani (ASSOVEGAN) e dell’Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale (ICEA); è autrice di numerosi libri di successo sull’argomento, anche per i tipi di Mondadori Editore.

La conferenza “L’alimentazione al 100% vegetale per la prevenzione dei tumori: basi scientifiche, indicazioni pratiche e ricette mirate” si terrà, a partire dalle ore 16.30 di sabato 15 febbraio, presso il Salone della Provincia, in via Anfiteatro n. 1 a Taranto. (Info 3283385058).

Macerati e Fermentati

L’a.p.s “Brigate per l’ambiente”, insieme al docente Luca Lucente, organizzano un corso intensivo teorico/pratico sui “Macerati e Fermentati”, in programma a Noci (Bari).

La prima parte del corso sarà dedicata ai macerati vegetali (composti liquidi ottenuti dalla fermentazione in acqua di piante o parti di esse), ottimi rimedi naturali per proteggere le nostre piante. Funzionano efficacemente come repellenti e concimi, inoltre stimolano la crescita della pianta rendendola più forte e resistente. Tra i macerati più usati troviamo quelli a base d’aglio, ortica, erba cipollina, dente di leone, equiseto ma anche peperoncino o pomodoro.
Nella seconda parte del corso si imparerà a conoscere cosa sono i FerVìda, i loro usi e come attivare e mantenere correttamente la fermentazione delle sostanze vegetali, per ottenere fermentati, succhi e gelatine utili al benessere naturale, all’igiene personale e della casa e al riequilibrio dei terreni agricoli. Appuntamento domenica 16 febbraio a Noci, in Via Romanazzi 10. Info. 3890471006

Articoli correlati