Visite notturne, kayak, mare, bici e terapia forestale: un weekend green da vivere a 360°

Foto Puglia trekking

Si avvicina l’estate, ma la scena viene condivisa dal mare con tutte le altre bellezze del territorio. E così è ancora tempo di escursioni. Con le temperature e il clima che aiutano e permettono anche delle visite guidate notturne.

Numerose le iniziative previste in tutta la Regione Puglia nel fine settimana. Ecco, come da tradizione, una carrellata di eventi. Ma la pandemia non è finita: pertanto, l’invito è sempre quello di contattare in anticipo gli organizzatori degli eventi e scoprire disponibilità e modalità di partecipazione.

Il Palazzo dell’Acqua riapre i battenti

Il Palazzo dell’Acquedotto

L’occasione è ghiotta per chi non si sposta da Bari. Il Palazzo dell’Acqua, architettura tra le più originali e interessanti nel borgo murattiano del capoluogo, riapre i battenti per accogliere il pubblico degli appassionati d’arte e, in generale, di tutti i cittadini desiderosi di conoscerne la straordinaria bellezza. Sabato 12 giugno, l’edificio di via Cognetti, sede dell’Acquedotto Pugliese, tornerà a mostrare le sue sale, con gli affreschi e gli arredi ispirati a motivi che rinviano al fascinoso mondo dell’acqua.

Le visite al palazzo si svolgeranno il sabato e la domenica in due turni: dalle 10 alle 11 e dalle 11 alle 12.  Il tour virtuale del palazzo, invece, è disponibile sul portale di AQP, nella sezione Pianeta Acqua, pagina il Palazzo dell’Acqua.

L’Estate Orsarese green

L’Estate green di Orsara di Puglia parte domenica 13 giugno e inizia nel segno dell’ambiente con una giornata di escursioni, visite guidate tra bosco e centro storico, pranzo all’aperto e tanto divertimento. L’evento, “Escursione naturalistica sui Monti Dauni”, è organizzato dall’associazione Verde Mediterraneo in collaborazione con il Comune di Orsara di Puglia e la cooperativa Ortovolante. I partecipanti si ritroveranno alle ore 9.30 al Parco San Mauro e, da lì, cominceranno l’escursione che li porterà a conoscere i Fontanili della transumanza, le prateria sommitali, i punti panoramici e la vetta di Monte Preisi.

Dopo il pranzo, che si terrà negli spazi dell’Agriturismo Monte Preisi, la giornata proseguirà con le visite al centro storico di Orsara, per ammirare la Chiesa Madre, la Fontana monumentale, il Palazzo Ducale, l’Abbazia e la Grotta dedicate a San Michele Arcangelo. Info 346.5601364.

Trekking delle lucciole

Percorrendo i molteplici sentieri del Bosco Sant’Antuono tra boschi di fragni e colline si ammirano tutte le espressioni del territorio del Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine. Un trekking semplice in un bosco misterioso, denominato “Bosco delle Lucciole”, che con l’oscurità offre uno spettacolo di piccolissime lucine scintillanti per la presenza di queste meravigliose creature che con la loro suggestiva luce rendono questo luogo ancora più magico e incantevole. Camminando in silenzio e al buio, mentre le lucciole ci voleranno intorno, si vivrà un’esperienza indimenticabile nella magia del bosco di notte improvvisamente illuminato con uno spettacolo surreale. Escursione prevista sabato alle 18.30, con raduno a Mottola. Info 347.1152492.

Sunset sea-trek

Un trekking al calar del sole in un’atmosfera magica alla scoperta di un ecosistema vario che condurrà su una delle coste più scenografiche. Un territorio costiero dove il richiamo del mare è più forte che mai con lo sciabordio delle sue onde che si infrangono con forza o con la calma piatta tra scogli e colorati porticcioli di gozzi. Domenica alle 17.30 a Polignano a Mare è in programma un Sunset sea-trek: grotte suggestive, immensi terrazzamenti, profonde cave di pietra che hanno dato vita alle cattedrali più belle di Puglia, specie costiere di vegetazione pioniera sono solo alcuni degli elementi che trasporteranno in una vera e propria dimensione parallela, per godere insieme di uno slow-drink al tramonto tra storia dell’uomo e storia della terra. Info pugliatrekking.com

Paleo – passeggiata

Nel weekend spazio anche ai tradizionali appuntamenti promossi dalla cooperativa Serapia. Tra questi, prevista una paleo-passeggiata in una delle lame più affascinanti e ricche di storia della costa tra Monopoli e Polignano alla scoperta del fantastico mondo dei fossili.

Come in un museo all’aria aperta si cammina da Cala Incina fino all’incantevole Grotta di Sella, tra i depositi calcarenitici plio-pleistocenici alla ricerca di ricci, bivalvi e rudiste fossili che racconteranno la biodiversità del passato e degli animali marini del presente. Un tuffo nella storia geologica per bambini che, come dei veri paleontologi simuleranno una “caccia al fossile”, analizzeranno i reperti ritrovati e realizzeranno, in un laboratorio manuale, dei veri calchi di ammoniti, trilobiti e denti di squalo. Raduno alle 17 del 12 giugno presso Cala Incina (Monopoli). Info 348.4966368

Laboratorio in natura

L’associazione Murgia Enjoy promuove un incontro con la giovanissima Katia Lomurno che il 12 giugno, a partire dalle ore 18:30, proporrà un laboratorio in natura per far comprendere quanto dalla Murgia possiamo raccogliere anche a beneficio del nostro corpo.

Usa materie prime quanto più a km 0 e da coltivazione naturale partendo dalla raccolta delle erbe spontanee che effettua personalmente e che la nostra Murgia offre (iperico, elicriso, calendula, camomilla, ecc.). Il percorso dell’attività escursionistico-culturale, come sempre, sarà adeguato alle capacità dei partecipanti lasciando la possibilità a tutti di prendere parte all’evento. L’incontro dei partecipanti, ai quali sarà distribuito gratuitamente materiale informativo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, oltre al calendario associativo Murgia Enjoy, è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 18:30 di sabato 12 giugno, mentre il laboratorio si terrà nella cornice della struttura Supramurgia, Info murgiaenjoy.t

Terapia forestale

Nell’’Oasi WWF “Il Rifugio” di Mellitto, a Grumo Appula, in programma i Percorsi terapeutici in foresta. Appuntamento sabato 12 giugno, dalle 8 alle 10,30. tra yoga, mindfulness e psicologia con l’insegnante di yoga Vito Pascazio e la dott.ssa Tiziana Castellano.  Sviluppata a partire dagli ‘80, ora la Terapia forestale è una pratica che si è diffusa a livello mondiale e consiste in un mix di camminata e contemplazione, immersi in foreste scientificamente selezionate in base a dei criteri precisi. Info e contatti: 3396370374

CIT CIT – pedalate silenziose al tramonto

E’ la novità di Ciclomurgia: si va Cit Cit in bicicletta, letteralmente. Perché c’è una sola, semplice, regola: mentre si pedala non si parla. Percorso facile, per godersi con lentezza il silenzio che manca nelle nostre città, ascoltando il fruscio delle ruote sullo sterrato mischiato al canto degli uccelli, mentre i profumi delle erbe spontanee stimolano l’olfatto. Appuntamento fissato per il 12 giugno, il percorso è in località Torre Pozzelle, con ritrovo a Torre Santa Sabina. Info e prenotazioni qui.

Raccolta di rifiuti

Tra le escursioni proposte nella giornata, ci sono anche iniziative legate alla pulizia e la raccolta dei rifiuti. A Noci, con ritrovo domenica alle 10 nel parcheggio di lago Milecchia si organizza una raccolta con pulizia del territorio nelle zone di campagna per sentieri nascosti e avvolti dalla vegetazione in un’atmosfera dai ritmi lenti della natura (info 3471152492). Sempre nella giornata del 13, Plasticaqquà Taranto propone dalle ore 17 una raccolta rifiuti volontaria presso la spiaggia di Saturo a Leporano (Info 3388524409). 

Fino al tramonto tra Casedde e Cummerse

Domenica 13 giugno Passaturi organizza un particolare cammino dedicato alle Cummerse, alle Casedde e alle storie che le accompagnano da secoli, girovagando tra città e campagna.

A Locorotondo, si sa, se si cammina col col naso all’insù si scorgono tantissime cummerse, le case con i tetti spioventi qui particolarmente aguzzi, in un centro storico lindo e bianco con vicoli, piazzette e stradine che a sorpresa si aprono in affacci panoramici sulla Valle d’Itria. Qua e là spuntano piccoli gioielli di architettura sacra, le chiesa di San Nicola e di Santa Maria della Greca, costruite su più antichi siti medievali, e la neoclassica chiesa matrice dedicata a San Giorgio, il patrono della città.

Poi, direzione Valle d’itria, si risale il colle dirimpettaio che conduce a Contrada Serra, un luogo molto panoramico. Appuntamento alle 16.00 in Piazza Aldo Moro, antistante il Municipio. Info 320.5753268

PugliArte

Come ogni weekend, PugliArte propone una serie di visite guidate. Tra le iniziative, sabato 12 appuntamento con “Visita al Palazzo Fizzarotti“: riprendono infatti le aperture straordinarie del palazzo simbolo dell’eclettismo barese, entreremo nelle sue sale ed ascolterete le storie e vedrete le bellezze volute da Emanuele Fizzarotti e realizzate dal Corradini.

Sabato alle 18 in programma anche Puglia Archeo Trekking a Lama San Giorgio (Rutigliano). Il percorso, facile e adatto a tutti, si snoda in uno dei tratti più caratteristici e suggestivi di Lama San Giorgio, nelle campagne a sud di Rutigliano.

Domenica 13 alle 17 appuntamento con “Puglia Archeo Trekking – Le Dune Costiere di Ostuni”. Il territorio di Ostuni è segnato dalla presenza di numerosi solchi carsici che proteggono una fauna e una flora caratteristici di questa area. Nella stessa giornata, alle 18,  “Walking al tramonto: da Polignano a San Vito”, arrivando all’abbazia di San Vito e alla torre spagnola di San Vito.
Prenotazione obbligatoria a info@pugliarte.it o tramite WhatsApp al 3403394708

Escursione del benessere

Un’esperienza di cammino nella natura il cui obiettivo è raggiungere, attraverso attività di yoga e pratiche ayurvediche (come meditazione e massaggi), una nuova consapevolezza e un maggior grado di benessere, stati imprescindibili per riuscire a vivere meglio la quotidianità e le sfide di tutti i giorni.

E’ la proposta per il 12 giugno a Bosco Quarto firmata da GarganoNaTour, per una originale esperienza di trekking in collaborazione con Elena Cocomazzi, esperta di benessere, yoga e pratiche ayurvediche. Un’esperienza di cammino nella natura il cui obiettivo è raggiungere una nuova consapevolezza e un maggior grado di benessere, stati imprescindibili per riuscire a vivere meglio la quotidianità e le sfide di tutti i giorni.

Sarà una lezione itinerante lungo il suggestivo sentiero all’ombra delle alte chiome degli alberi monumentali di Bosco Quarto che, in questa fine di primavera, offrono giochi di luci e ombre unici. Info 3931753151.

Castro di notte

Visite notturne a Castro

Un’affascinante escursione notturna alla scoperta di Castro sul Sentiero di Minerva, per esplorare il Canyon dell’Acquaviva sotto le stelle. E ancora Hiking & Trekking notturno, lungo i sentieri del Parco Naturale Otranto-Leuca che passando da Castro e Marittima, condurranno verso il Canyon dell’Acquaviva. Si visita Castro e il centro storico in notturna sabato 12 con Naturalmente Salento, esplorando il Castello e il Museo di Archeologia. Si cammina lungo il periplo delle mura della città vecchia, l’antica “Castrum Minervae” lungo il panoramico “Sentiero delle Muraglie” al tramonto, visitando la zona archeologica Capanne per osservare le antichissime mura Messapiche Megalitiche, visitando poi il Parco delle Querce per un laboratorio naturalistico. Si chiude poi con il Canyon dell’Acquaviva in notturna e i sentieri naturalistici attrezzati che lo attraversano immersi in un paesaggio rurale unico.  Info 3387799477

Escursione marina in Kayak e Canoa

A Roca vecchia, Naturalmente Salento propone sabato un’escursione marina in Kayak e Canoe per  esplorare i tesori nascosti della Costa Adriatica Salentina lungo la Rotta della Poesia, alla scoperta di Roca Vecchia, dell’Area marina Archeologica e della Grotta della Poesia. Si parte a bordo dei kayak e delle canoe dalla spiaggetta del Lido Playa Pequena, attrezzato con tutti i servizi. Si pagaia tra calette nascoste e grotte marine, dove anticamente i pirati del Mediterraneo solcavano queste acque e si rifugiavano in questi anfratti naturali. Possibilità di fare il bagno nella piscina naturale all’interno della grotta e tuffarsi per il tradizionale rito propiziatorio di ‘buon passaggio’. Info: 338-7799477

Articoli correlati