Vendola su Ilva

“Spero che sia convocato quanto prima un tavolo con tutti gli attori interessati al tema e alla crisi dell’ILVA, un tavolo a Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio e auspico che si possa formare un’unità di crisi permanente insediata presso la presidenza  del Consiglio”.

Lo ha ribadito il presidente della Regione Puglia Nichi Vendolaquesta mattina, a Roma, parlando con i giornalisti.

“Credo che l’amministrazione straordinaria sia la formula che consente un vero  e proprio commissariamento – ha aggiunto Vendola –. Penso che la famiglia Riva non possa mai più essere considerata interlocutore, soprattutto in una fase in cui è necessario rispondere alla domanda di salute e di vita che viene da Taranto e, a partire da questa esigenza, salvare l’azienda, la fabbrica e i posti di lavoro. Per salvare l’azienda quindi, per far partire le bonifiche e i processi di ambientalizzazione, occorre affidarli a un organo dello Stato”.

 

Articoli correlati