Vaccinazioni in azienda, la Puglia c’è  

vaccino janssen

 Il via con ASL Bari in un hub aziendale di Molfetta. Entro la settimana somministrazioni programmate presso aziende dei settori turistico, alberghiero e di ristorazione. Da oggi vaccini Janssen agli over 40 e prenotazioni per le classi di età dal 1997 al 2001

Partite in Puglia le vaccinazioni nei luoghi di lavoro. Dopo le prime 200 somministrazioni di vaccino nell’hub attrezzato di un’azienda di Molfetta che si occupa di servizi tecnologici e di telecomunicazione, e che completerà entro venerdì la prima dose ai suoi 1500 dipendenti,  sarà il turno entro il 12 giugno delle somministrazioni programmate presso aziende attive nei settori turistico, alberghiero, di ristorazione, e alimentare in un altro hub aziendale con sede a Modugno.

A dare il via alla campagna vaccinale anti Covid nelle aziende, la ASL di Bari con il Dipartimento di prevenzione e il servizio Spesal che hanno coordinato l’attività, in sinergia con i referenti delle aziende. «La ASL ha messo a disposizione degli imprenditori le dosi di vaccino e ha offerto supporto nella formazione e affiancamento del personale per le prime somministrazioni – spiega il direttore del Dipartimento di prevenzione, Domenico Lagravinese –  siamo a fianco delle aziende per proteggere gli operatori».

Come avviare le vaccinazioni in azienda?

Le aziende pugliesi che intendono avviare piani di vaccinazione anti Covid nei luoghi di lavoro possono dare la propria adesione  sul sito La Puglia ti vaccina, compilando un modulo con la dichiarazione del Medico competente e inviandolo per la valutazione alla Asl di riferimento. Il piano infatti deve indicare le modalità di organizzazione della somministrazione, con le prescrizioni su segnalazione del punto vaccinale, gli spazi dedicati e idonei, con aree per l’accesso scaglionato e per l’osservazione post vaccino.

azienda molfetta
Entro venerdì 11 giugno verranno completate 1500 prime sommiistrazioni di vaccini ai dipendenti di una azienda di Molfetta che ha messo a disposizione i suoi locali trasformati in hub vaccinale

Le aziende inviano agli SPESAL competenti delle ASL il piano delle vaccinazioni, agli indirizzi mail presenti sul sito https://www.sanita.puglia.it/vaccinazione-nei-luoghi-di-lavoro. Per ASL Bari l’indirizzo è il seguente: vaccinoinazienda.spesal@asl.bari.it.

Da oggi “Pomeriggi con Janssen”

E sempre la ASL Bari lancia da oggi 9 giugno “Pomeriggi con Janssen”, l’iniziativa dedicata alle vaccinazioni monodose per gli over 40. ASL di Bari infatti, proprio per incentivare la campagna vaccinale – che procede con una media di circa 10mila vaccinazioni al giorno – dà la possibilità ai cittadini con età superiore ai 40 anni di prenotare la somministrazione con singola dose del vaccino Janssen di pomeriggio.

E’ possibile accedere agli hub solo con prenotazione tramite le farmacie convenzionate con il sistema Farmacup nelle fasce orarie pomeridiane, dalle 16.30 alle 19. Si dà inoltre la possibilità a chi ha già un appuntamento per il vaccino di anticipare la somministrazione. La prenotazione è obbligatoria per assicurare un ordinato e regolare svolgimento delle sedute vaccinali.

Piano vaccinazioni nel resto della Puglia

Da oggi mercoledì 9 giugno alle ore 14.00 inizieranno le prenotazioni per le classi di età dal 1997 al 2001 tramite sito www.lapugliativaccina.regione.puglia.it, n. verde 800719331 e farmacie della rete FarmaCup.

 ASL Brindisi

Il Servizio di Igiene e Sanità pubblica è impegnato nel controllo delle liste dei fragili per assicurarsi che tutti gli utenti in condizione di vulnerabilità siano stati contattati per la vaccinazione. Proseguono ogni giorno le vaccinazioni con seconde dosi a cura dei medici di medicina generale: nella giornata di sabato 12 giugno in programma 1.900 somministrazioni dei medici di famiglia.

ASL BT

Oggi 9 giugno saranno anticipate le seconde dosi di vaccino Astrazeneca a chi ha ricevuto la prima dose il 12 e il 13 aprile a Bisceglie (dalle 9 alle 14), Canosa (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18), a Trani (dalle 9 alle 14 e dalle 15 alle 17,30) e a Barletta dalle 15 alle 19.

 

 

 

Articoli correlati