Vacanze di Pasqua 2023, gli italiani scelgono l’Italia

Secondo il motore di ricerca Jetcost, sono 14 le mete nazionali tra le 25 più ricercate per queste vacanze pasquali

 

È in aumento la voglia di viaggiare degli italiani. Secondo il motore di ricerca www.jetcost.it le ricerche di voli sono aumentate del 32%, mentre quelle degli hotel del 41% rispetto alla Pasqua 2019.

E una buona percentuale di italiani che ha in programma di viaggiare in questa Pasqua ha optato per l’Italia, in particolare per 14 città: Napoli (1), Palermo (4), Catania (5), Roma (6), Milano (8), Torino (10), Venezia (11), Bari (15), Cagliari (17), Lamezia Terme (18), Bologna (19), Brindisi (23), Verona (24) e Firenze (25) sono tra le prime 25 città più ricercate al mondo dai turisti italiani per queste vacanze di Pasqua utilizzando Jetcost.

Jetcost.it analizza regolarmente le ricerche effettuate attraverso il suo sito, in modo da ottenere dati molto affidabili visto che si tratta di ricerche reali e non di sondaggi. I dati che analizzano i risultati delle ricerche di voli durante la Pasqua 2023 indicano che nei primi venticinque posti, oltre alle città italiane, ci sono le capitali e le grandi città dei paesi europei come Parigi, che si piazza al secondo posto, Barcellona (3), Amsterdam (7), Madrid (9), Londra (12), Valencia (13), Praga (14), Lisbona (16), Vienna (20) e Siviglia (21). Dubai è la destinazione a lungo raggio più popolare, al 22esimo posto.

Per tutti coloro che non sanno ancora dove andare, Jetcost suggerisce alcune destinazioni esotiche, forse non così popolari, ma con ottime offerte in questo periodo dell’anno

Ignazio Ciarmoli, Direttore Marketing Jetcost, ha dichiarato: “L’interesse degli italiani per il proprio Paese non viene meno in nessun periodo dell’anno. Naturalmente, i periodi di vacanza un po’ più lunghi come la Settimana Santa e la Pasqua aumentano il numero di ricerche e prenotazioni. Per quanto possiamo vedere, i turisti hanno ancora desiderio di sole, spiagge, feste religiose, cultura, gastronomia, shopping, buoni alberghi e infrastrutture, e l’Italia ha tutto questo da offrire e le sue città sono ancora una volta le più ricercate dai turisti nazionali”.

Articoli correlati