Input your search keywords and press Enter.

Va giù il più antico ecomostro del Circeo

Dopo oltre 35 anni e concluso il lungo iter burocratico, le ruspe del Comune di San Felice Circeo hanno avviato la demolizione di due degli scheletri abusivi di Quarto Caldo nel cuore del Parco Nazionale del Circeo, grazie anche alla collaborazione dell’Ente Parco e dell’Ufficio Vigilanza sull’abusivismo della Regione Lazio.
La lottizzazione abusiva di Quarto Caldo, quasi 3 ettari di superficie per una capacità edificatoria di circa 100.000 metri cubi, fu edificata negli anni ’70 in una zona di grande pregio naturalistico. L’Amministrazione civica ne annullò poi le concessioni edilizie della società Malora III.
Oggi, quindi, ha avuto inizio l’abbattimento del più vecchio ecomostro di uno dei più antichi parchi nazionali italiani.

«Grazie, infatti, alla demolizione di alcuni degli scheletri di Quarto caldo a San Felice Circeo – esulta Marco Omizzolo, presidente del circolo Legambiente Larus Sabaudia e coordinatore provinciale Legambiente Latina -, case abusive costruite in una delle zone più belle del Circeo e che attendevano questa sorte da molto tempo dopo il sequestro dei cantieri disposto addirittura nel lontano 1976, assistiamo a un ritorno alla legalità in un territorio di straordinaria importanza ambientale e di grande suggestione paesaggistica. L’auspicio è che non si tratti di un episodio occasionale, ma che si continui su questa strada affinché abusivismo e illegalità, cause principali di scempi ai danni del nostro territorio, cessino per sempre».
Ma sono ancora tanti gli ecomostri che rimangono da demolire non solo nel Lazio. Legambiente lancia la nuova campagna nazionale “Abbatti l’abuso”, contro l’edilizia illegale. L’Osservatorio Ambiente e Legalità di Legambiente Lazio ha messo a disposizione dei cittadini il numero verde 800 926248 per l’attività di denuncia e informazione contro l’illegalità.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *