Input your search keywords and press Enter.

Ungheria: danni fango per 73 MLN

Si parla in queste ore di un possibile risarcimento da parte della compagnia coinvolta nell’ormai accertato disastro ambientale nell’ovest dell’Ungheria.

La Mal, unica responsabile per la fuoriuscita di fango tossico che ha devastato molti villaggi nell’Ovest dell’Ungheria, potrebbe esser obbligata a sborsare 73 milioni di euro di danni per inquinamento ambientale. Al disastro si aggiunge il sospetto di stoccaggio illegale di riufiuti, per un probabile sovraccarico dei serbatori contenenti sostanze nocive, come conferma il Sottosegretario di Stato all’Ambiente, Zoltan Illes.

Intanto è salito a 8 morti il bilancio delle vittime a seguito del contatto diretto con l’esondazione di fango tossico.

Print Friendly, PDF & Email