Input your search keywords and press Enter.

Una Rete ambientalista per dire NO alle trivelle in Adriatico

I rappresentanti delle associazioni regionali di WWF, Legambiente, Greenpeace, Comitato “No petrolio, sì energie rinnovabili”, l’associazione scientifico-culturale A.B.A.P. e il presidente del Parco Nazionale del Gargano, si sono riuniti ieri martedì 18 settembre presso la sede regionale di Legambiente Puglia per costituire una Rete, concorde nel respingere le istanze di prospezione e ricerca di idrocarburi al largo delle Isole Tremiti.  una discutere sulle modalità attraverso le quali intervenire sul tema delle trivellazioni al largo delle Isole Tremiti.  Al termine del confronto, ripercorrendo le motivazioni della delibera n. 3 del 04/09/2012 della Comunità del Parco, quali:

-contrasto alla ricerca di idrocarburi nel Mare Adriatico e sviluppo energie alternative con potenziamento del settore turistico, ricettivo, ambientale

-sensibilizzazione di tutte le istituzioni (soprattutto il Ministero dell’Ambiente e della Regione Puglia) a realizzare atti di indirizzo e politici in tali direzioni

-attivazione e proposizione agli enti competenti di tutte le procedure tese ad una riforma della normativa attualmente vigente, ivi compreso un referendum abrogativo della Legge 134 del 07/08/2012

-attività di sensibilizzazione nei confronti dell’Unione Europea su tali problematiche, oltre che nei confronti del Parlamento Italiano e dei Consigli Regionali interessati

-valutazione della possibilità di un Ricorso Giurisdizionale avverso al Decreto in oggetto innanzi ai Tribunali Ordinari e Amministrativi,

è stato convenuto che “è necessario potenziare la piattaforma programmatica e operativa attraverso la massima condivisione con tutti gli attori di questa battaglia di civiltà”. Parallelamente si è condivisa l’esigenza di creare momenti pubblici di discussione sulla rete web e manifestazioni di piazza per diffondere e sollecitare la fondamentale e consapevole personale partecipazione dei cittadini. Fra le suddette azioni, rientra la manifestazione organizzata a Manfredonia, in calendario il prossimo 6 ottobre, cui l’assemblea ha dato prova di voler partecipareÈÈ

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *