Input your search keywords and press Enter.

Una disciplina per le guide turistiche; le audizioni delle associazioni

Saranno ascoltate lunedì prossimo in IV Commissione consiliare alla Regione Puglia le associazioni di categoria per permettere all’organo istituzionale di raccogliere tutte le informazioni necessarie e giungere preparati ad approvare il regolamento del ddl “Norme per la disciplina delle attività professionali turistiche. Competenza amministrativa alle province” che fisserà i criteri per ottenere l’abilitazione all’esercizio della professione di guida turistica per coloro che abbiano già svolto tale attività nel territorio regionale.

Si tratta di un provvedimento molto importante che definisce le caratteristiche delle professioni prese in considerazione, abilita all’esercizio delle stesse, attraverso un esame delle competenze che compiono le province, cui spetta di stilare gli elenchi e rilasciare gli attestati. I comuni, invece, acquisiscono le attestazioni e integrano le informazioni delle Province.

Il provvedimento, in particolare, avrà ricadute importanti nei territori e nelle città a vocazione turistica, fra i quali la provincia di Barletta Andria Trani (BAT). Solo Barletta conta ben cinque associazioni che si occupano da tempo della promozione della città e del suo patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e storico. Secondo il consigliere regionale Franco Pastore, “Provincia e comuni potranno insieme sfruttare le risorse, anche umane, per promuovere il proprio patrimonio attraverso la creazione di opportunità di occupazione per nuove professionalità o valorizzazione di quelle che si sono formate nel tempo e sul campo”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *