Input your search keywords and press Enter.

Un premio all’Eco cantina

La prima cantina al mondo Off Grid vince il Premio Eco and the City “Giovanni Spadolini”. Il riconoscimento è voluto e promosso dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia e dal periodico Energeo Magazine e va quest’anno alla prima azienda vinicola scollegata dalla rete di distribuzione energetica nazionale. «Tutto iniziò due anni fa – spiega Michele Manelli, presidente della Società Agricola Salcheto – quando pensammo ad un luogo ideale in cui produrre il nostro vino riducendo al minimo l’impatto ambientale». Un traguardo possibile, quello della piena autonomia energetica, grazie al risparmio energetico ottenuto da innovative dotazioni tecniche e lo sfruttamento di energie rinnovabili. Il 54% della produzione della cantina Off Grid viene, infatti, soddisfatto dal risparmio energetico ottenuto da collettori solari che convogliano la luce solare all’interno, i giardini verticali e il recupero di ventilazioni naturali fredde notturne che isolano dal caldo estivo, i vinificatori che sfruttano il gas autoprodotto dalla fermentazione per movimentare i vini. Fondamentale l’utilizzo delle biomasse prodotte in azienda da cui si ricava il 29% della produzione energetica necessaria. Il 15% dell’energia, invece, arriva dal geotermico che sfrutta 400 mt di sonde interrate a bassa profondità lungo i filari. Infine, la poca energia elettrica necessaria è prodotta dal fotovoltaico (2%).

Print Friendly, PDF & Email