Input your search keywords and press Enter.

Un parco per Pollica

Il Comitato Parchi per Kyoto e Lottomatica, in collaborazione con il Comune di Pollica, inaugurano il Parco Angelo Vassallo. Nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, il secondo parco in Italia per dimensioni che si estende dalla costa tirrenica fino ai piedi dell’Appennino campano-lucano, è stato completato, in questi giorni, il Parco dedicato al “sindaco pescatore”, barbaramente trucidato il 5 settembre 2010, e il cui assassinio resta ad oggi impunito. In sua memoria sono stati messi a dimora 2.927 alberi, con la collaborazione di Lottomatica, per abbattere le 2.049 tonnellate di emissioni di gas ad effetto serra generate dalla produzione delle oltre 547 milioni di schedine del Gioco del Lotto nel 2010. Il Parco Angelo Vassallo è il primo lotto di 3 ettari, e fa parte di un progetto più ampio (12 ha) che riguarda il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni in Campania. L’area in cui è stato effettuato l’intervento si estende in località Calamona (frazione di Acciaroli e Pioppi). Per la piantagione sono state scelte e messe a dimora le specie già presenti naturalmente nell’area e che mostrano un buon adattamento alle condizioni locali, nel rispetto dei criteri di conservazione della biodiversità. Sono state messe a dimora Leccio (quercus ilex), Carrubo (ceratonia siliqua) e Sorbo (sorbus domestica).

Print Friendly, PDF & Email