Input your search keywords and press Enter.

Un corso di formazione per cinquanta nuovi DOS

Sono cinquanta le figure selezionate dall’Agenzia regionale attività irrigue e forestali (Arif) per partecipare al corso di formazione per Direttore delle Operazioni di Spegnimento (DOS). Si tratta di una figura professionale altamente qualificata su cui ricade la totale responsabilità del coordinamento della situazione di emergenza e delle successive operazioni di bonifica.

Si tratta di un percorso didattico dedicato allo sviluppo ed alla propagazione dell’incendio, ai parametri caratteristici del rogo, alla sua evoluzione temporale, al fumo, rivelatore di un rogo e parametro di valutazione, alle caratteristiche del combustibile, morfologia e orografia del terreno ed alle condizioni meteo. Due sono le sessioni di venticinque allievi ciascuna. I corsi saranno curati dalla Dream Italia e prevedono una parte teorica e una pratica, quest’ultima curata con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato che successivamente affiancherà per due anni queste nuove figure professionali.

Gli allievi studieranno la normativa vigente su foreste ed incendi boschivi ed apprenderanno le fasi da seguire per affrontare al meglio l’emergenza in corso. In termini di prevenzione impareranno il modo per individuare le aree ed i periodi a rischio e gli interventi da adottare per migliorare l’assetto della vegetazione, gestire i punti di rifornimento idrico ed i mezzi di controllo e vigilanza. Il programma, inoltre, si occuperà della gestione dell’incendio in corso: organizzare la rete radio, le procedure di allerta, gestire l’intervento aereo e quello a terra.

I cinquanta DOS avranno la responsabilità anche della sicurezza degli operatori e della prevenzione degli infortuni, laddove necessario dell’emergenza sanitaria. Ad essi spetta l’individuazione delle priorità, della strategia di intervento, dell’impiego razionale delle risorse a disposizione e delle operazioni di bonifica.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *