Un caffè dal gusto sostenibile

illycaffè, marca leader del segmento del caffè di alta qualità, ha ottenuto il riconoscimento 2016 World’s Most Ethical Company® da Ethisphere Institute, leader globale nella definizione e nella promozione degli standard per le pratiche commerciali etiche. illycaffè è stata inserita nella lista delle World’s Most Ethical Companies per il quarto anno consecutivo. La società è una delle quattro aziende premiate nella categoria Alimenti, Bevande e Agricoltura per il 2016, ed è la sola azienda italiana, collocandosi così tra le aziende d’eccellenza leader di settore.

Il riconoscimento conferito da Ethisphere  è giunto quest’anno alla sua decima edizione e prosegue la sua missione di redigere la lista delle Aziende più etiche al mondo, inserendovi le  società che trasformano i propri principi in azioni, in cui la fiducia è parte integrante del DNA aziendale, favorendo la creazione di nuovi standard di settore, introducendo oggi le best practices di domani.

La illy è una stakeholder company fondata sull’etica e ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita. Per ognuno degli stakeholder l’azienda realizza la sostenibilità economica – attraverso la creazione di valore condiviso –, sociale – attraverso la crescita delle persone – e ambientale – attraverso il rispetto.

Dalla fine degli anni Ottanta illycaffè ha messo a punto un sistema di relazioni dirette con i propri fornitori basato su tre pilastri, che rappresentano un approccio unico e proprietario dell’azienda:

  • Selezionare e lavorare direttamente con i migliori produttori di caffè Arabica, sviluppando con loro un rapporto diretto, duraturo e reciprocamente proficuo
  • trasferire a questi coltivatori, attraverso l’Università del Caffè e il lavoro quotidiano sul campo di agronomi specializzati, tutte quelle conoscenze maturate in ottant’anni di storia d’impresa e di ricerca necessarie per raggiungere i picchi d’eccellenza richiesti dagli standard illy;
  • acquistare le produzioni migliori dai coltivatori, pagando loro prezzi superiori a quelli di mercato per premiare la qualità prodotta e stimolare il miglioramento continuo.

Le società si affidano a Ethisphere per misurare e accrescere i propri  standard di comportamento. Le aziende che si dimostrano leader in aree quali la cittadinanza d’impresa, l’integrità e la trasparenza creano maggior valore per gli investitori, le comunità, i clienti e i dipendenti, consolidando un vantaggio commerciale sostenibile” spiega Timothy Erblich, Chief Executive Officer di Ethisphere.

Metodologia & Criteri di valutazione – La valutazione di World’s Best Ethical Company si basa sul Quoziente Etico™ (QE) dell’Istituto, un modello sviluppato nel corso di anni di ricerca, attentamente controllato e perfezionato dagli esperti Il QE offre un approccio quantitativo alla valutazione della performance delle società in modo oggettivo, coerente e standardizzato. I punteggi sono elaborati in cinque categorie principali: programma di etica e conformità (35%), cittadinanza d’impresa e responsabilità sociale (20%), cultura dell’etica (20%), governance (15%) e leadership, innovazione e reputazione (10%), e sono forniti a tutte le aziende che partecipano a questo processo.

Articoli correlati