Input your search keywords and press Enter.

L’ultimo weekend del 2017? Trascorriamolo nella natura

Non solo tra veglioni e musica in piazza per chiudere l’anno. Ecco alcune proposte in punta di bici e, perché no, a suon di filosofia, per l’ultimo weekend del 2017.

Weekend assai speciale, considerando che coincide con la fine del 2017. Guardiamolo con un occhio diverso, che non sia quello del veglione in grande spolvero o del viaggio all’estero. Qualche spunto a contatto con il nostro territorio, le sue tradizioni e la natura arriva dal sito www.inpuglia365.it. Vediamole assieme.

In bici e a tavola, grandi e piccoli

Due cicloescursioni con visita e degustazione presso l’Azienda di panificazione Santa Maria sono la proposta di Madera, in agro di Fasano, per il 30 e il 31 dicembre; e per finire, concerto di musica.

Ad Avetrana Dedalos organizza un itinerario in bicicletta (proprie bici o possibilità di noleggio) alla scoperta dell’agro; il 30 dicembre itinerario sud verso le marine e il 31 dicembre l’itinerario est, masserie e aziende agricole, sempre rigorosamente in bici.
A Cisternino il 30 dicembre Millenari di Puglia organizza Trappetum, viaggio nella millenaria cultura dell’olio e il 31 dicembre “Il paesaggio e i formaggi della collina di Cisternino” (Caranna).

Nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, al Centro Visita Torre dei Guardiani a Ruvo di Puglia, laboratorio didattico sull’alimentazione dedicato ai più piccoli; merenda a tema, con prodotti bio e di stagione. Organizzato da Verderame il 30 e il 31 dicembre
Teatri di Pace a Putignano organizza per il 31 dicembre un “Capodanno a misura di bambini”.

Trekking e carciofi nel Brindisino

ultimo weekend del 2017

“Olio e carciofo degli antichi messapi” a Mesagne, per l’ultimo weekend del 2017

Trekking per le vie di Brindisi il 30 dicembre. Si chiama “Passo dopo passo”, mentre il 31 dicembre “Tesori di terra e di mare: Saluto al mare…respiro, pensiero, racconti”. A Mesagne, il 30 dicembre “Olio e carciofo degli antichi messapi”. Si tratta di un percorso narrativo sul ciclo di vita del Carciofo Brindisino IGB, dal campo alla tavola. Infine il 31 dicembre “In Bici sulla Via Appia”. Si raggiungerà in bicicletta l’Area archeologica di Muro Tenente, mediante la Via Appia che attraversa un paesaggio ricco di uliveti. Il percorso prosegue in direzione delle Terme romane di Malvindi per concludersi nuovamente nel centro storico di Mesagne con degustazione di un aperitivo a base di Carciofo Brindisino IGP.

Sbandieratori e archeogastronomia

Sbandieratori a Carovigno il 30 dicembre :“La ‘Nzegna, visita guidata con laboratorio di sbandieramento. A Ceglie Messapica la Coop Gaia organizza il 30 dicembre “Il mare in un piatto”. Il 31 dicembre a Torre Guaceto: “La vita del pescatore”. Reading letterario ad Apricena dell’Associazione Rymers il 30 dicembre: “Marcello Pirro. La poesia della Terra”.

Il 31 dicembre “Bollicine Pugliesi”, una visita guidata alle Cantine Le Grotte, con Laboratorio di archeogastronomia. Walking tour di Slow Land il 31 dicembre a Monte Sant’Angelo con visita alla Sacra Grotta di San Michele Arcangelo.

La filosofia e l’Ambiente

Durante questo ultimo weekend del 2017 si concluderà anche “Festambiente Filosofia – Pensiero, cibo e paesaggi culturali”, la rassegna ideata dal circolo Legambiente FestambienteSud che coinvolge diversi territori dell’area protetta del Parco Nazionale del Gargano: da Manfredonia a Monte Sant’Angelo, da San Giovanni Rotondo a Cagnano Varano.

Sabato 30 dicembre appuntamento a San Giovanni Rotondo; di mattina escursione filosofica intitolata “Come i pellegrini”, sulla Via Francigena da San Giovanni Battista a San Nicola a Pantano, in collaborazione col locale circolo Legambiente “Lo Sperone”. La sera a Monte Sant’Angelo, il simposio su “Nietzsche e il post-umano”, con Carmen Notarangelo e Antonio Giardino (dialogo e degustazione).

Domenica 31 dicembre Festambiente Filosofia terminerà con una doppia escursione filosofica: visita a Cagnano Varano, alla scoperta de “L’altra grotta”, con visita al San Michele di Cagnano. Poi, alle ore 12, chiusura a Torre Mileto sul tema del Mediterraneo. La partecipazione è gratuita, ma sono obbligatorie le prenotazioni al numero 320 2785853. Info: www.festambientesud.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *