Input your search keywords and press Enter.

Tremiti: no trivellazioni fino a marzo

La Petroceltic spa non svolgerà alcuna attività di trivellazione per la ricerca di idrocarburi nel mare delle Isole Tremini fino al 22 marzo prossimo. Questo l’impegno assunto dalla società entro la data in cui il Tar del Lazio dovrà decidere, in via definitiva, sul ricorso presentato da Wwf Italia e altre associazioni ambientaliste per l’annullamento del decreto del Ministero dell’Ambiente. Infatti, lo scorso marzo, veniva espresso giudizio positivo di compatibilità ambientale per il programma di trivellazioni che interessa anche il mare antistante le isole Tremiti. «Ovviamente la battaglia – osserva Carlo Fierro, presidente del Wwf di Foggia – continuerà. Considerati gli enormi interessi in gioco, sicuramente la Petroceltic non rinuncerà facilmente. Ma il Wwf e le altre associazioni sono fermamente decise a fermare questo assurdo progetto. Per ora registriamo questo successo». Il Wwf ricorda che dinanzi al Tar le associazioni «hanno obiettato il mancato coinvolgimento nella procedura di Valutazione d’Impatto Ambientale (Via) della Regione Puglia e del Parco Nazionale del Gargano. Non sono stati poi approfonditi i rischi d’incidenti petroliferi e gli effetti dannosi della tecnica dell’Air Gun, probabile causa dello spiaggiamento dei capodogli e di molteplici squilibri dell’ecosistema marino».

Print Friendly, PDF & Email