Trekking, stelle, antichi sapori e castelli: è l’Ecoweekend in Puglia

Archeotrekking con Gargano Natour

Dopo la scorpacciata di eventi delle Giornate Fai d’Autunno, proseguono i numerosi appuntamenti degli Ecoweekend in Puglia. Trekking ancora una volta protagonista nel fine settimana, con una serie di iniziative e visite guidate in giro per la regione.

Come da tradizione, l’invito è quello di contattare i promotori e organizzatori degli eventi per conoscere le modalità di partecipazione agli appuntamenti, tra numero massimo di adesioni e misure di contenimento del contagio da Covid-19. Per segnalare iniziative per i prossimi Ecoweekend è possibile contattare redazione@ambienteambienti.it o fulviodigiuseppe@gmail.com.

Paleolab: un giorno da paleontologo

Una paleo-passeggiata in una delle lame più affascinanti e ricche di storia della costa tra Monopoli e Polignano alla scoperta del fantastico mondo dei fossili. Il 23 ottobre si va come in un museo all’aria aperta, camminando da Cala Incina fino all’incantevole Grotta di Sella, tra i depositi calcarenitici plio-pleistocenici alla ricerca di ricci, bivalvi e fossili che raccontano la biodiversità del passato e degli animali marini del presente. Un tuffo nella storia geologica per bambini che, come dei veri paleontologi simuleranno una “caccia al fossile”, analizzando i reperti ritrovati e realizzando, in un laboratorio manuale, dei veri calchi di ammoniti, trilobiti e denti di squalo. Info cooperativaserapia.it

Il Planetario di Bari

Il Planetario di Bari

Riprendono gli appuntamenti al Planetario di Bari. Sabato 23 ottobre, dalle ore 19:30 alle 20:30, spettacolo “La corsa della vita”. Dalle polveri interstellari alla nascita delle prime cellule, passando per l’estinzione dei dinosauri, si scopre il legame indissolubile tra le stelle e le forme di vita sulla Terra. Si indaga il mistero delle fasi iniziali della vita e degli sconvolgimenti che decretarono le grandi estinzioni di massa del passato sino alla comparsa dell’uomo.

Domenica dalle ore 19:30 alle ore 20:30 si esplora il cosmo con lo spettacolo dal titolo “Avventure nello spazio”: dopo aver rivolto lo sguardo al cielo stellato visibile ad occhio nudo si effettua un percorso mozzafiato tra gli oggetti più temuti dell’universo: si sfiora la superficie incandescente del Sole, si osserva da vicino la fascia degli asteroidi, ci si avvicina a una stella di neutroni, sfidando la forza di gravità di un Buco Nero. Al termine dello spettacolo ci si sposta sul prato del planetario per osservare la Luna al telescopio. Info 3934356956.

I laboratori LEGO on the Moon e LEGO on Mars sono già sold out e si replicheranno la settimana prossima.

Archeotrekking tra pitture e graffiti

A partire dagli anni ’60 Grotta Paglicci è diventata uno dei luoghi simbolo per le scoperte preistoriche nel territorio italiano, ma col tempo si è rivelata come il centro di una fitta rete di caverne frequentate da millenni lungo tutta la fascia dei valloni meridionali del Gargano.
E così Gargano Natour, per sabato 23 ottobre propone un Archeotrekking tra pitture e graffiti nel territorio di San Giovanni Rotondo per vedere con i propri occhi quelle tracce che raccontano di un territorio particolarmente frequentato da decine di migliaia di anni per la sua posizione strategica, tra zone di caccia, caverne-abitazioni e fonti d’acqua. Info garganonatour.it

Il tramonto tra le dune e le onde

Il tramonto tra le dune e le onde

Escursione tra dune di sabbia finissima, mare cristallino e il sole che cala illuminando di rosa Fiume Morelli. Questa volta con le guide della Cooperativa Serapia domenica si va alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Parco Dune Costiere, aspettando che i colori del tramonto illuminino le acque di Fiume Morelli, popolate da cefali dorati, anguille e da uccelli acquatici. Si passeggia oltre le dune tra il verde intenso del lentisco e le cannucce di palude, e sulle dune fossili tra i profumi della santoreggia e del timo. E per finire, si viene ospitati dal Grande Nonno, il ginepro coccolone plurisecolare, vero simbolo dell’area protetta. Info cooperativaserapia.it

Escursione a cavallo nell’abbazia

L’emozione di andare a cavallo grazie agli esperti addestratori di Posta Ruggiano e ai mansueti cavalli murgesi, adatti ai neofiti. È la proposta per domenica 24 ottobre con una escursione a cavallo all’Abbazia di Santa Maria di Pulsano Si imparano le basi del rapporto con questo splendido animale, da sempre fedele compagno dell’uomo, raggiungendo un luogo mistico e magico come l’Abbazia di Pulsano, aggrappata alla roccia su un paesaggio mozzafiato.
Qui si conosce la storia di questo luogo millenario, custodito da eremiti e monaci alla ricerca di Dio attraverso la preghiera e la natura. Info garganonatour.it

Suburban Explorer Bari

Suburban explorer Bari

Tra gli eventi del fine settimana di PugliArte c’è quello di sabato 23 ore 16, con l’itinerario “Suburban Explorer Bari – Masseria Maselli”. Questo antico “fiume di pietra” è sempre stato un luogo di rilevanza strategica per le genti e per il selvatico. Fonte di acqua e riparo anche nei regimi climatici più aridi ha fornito protezione fin dal neolitico, nel suo alveo sono stati rinvenuti diversi reperti litici e in corrispondenza dei centri abitati di Bari Palese e Bari San Paolo e Bitonto. In queste aree esistono differenti testimonianze di importanti villaggi preistorici e la presenza di dolmen e menhir. Info 3403394708 e info@pugliarte.it

Trollando a…Martina Franca!

Il 24 ottobre, alle ore 19, tra i vicoli del centro storico di Martina Franca è in programma un’inedita e divertente visita guidata teatralizzata.

Dopo il successo riscosso a Taranto, la Discoverart insieme ai “Figli di troll” accompagneranno il pubblico in un percorso nel quale la scoperta storica e archeologica si fonderà con il teatro, per narrare la storia della commedia italiana degli ultimi cinquant’anni. Info 3279531594.

Dalle olive all’olio 2021

L’associazione culturale Murgia Enjoy, attivamente impegnata nella promozione del territorio murgiano e costantemente alla ricerca delle eccellenze produttive locali, ripropone l’evento “Dalle olive all’olio”, domenica 24 ottobre 2021 dalle ore 9 alle ore 13 circa.
Già in passato l’associazione si è occupata dell’argomento permettendo ai partecipanti di conoscere i metodi di lavorazione e le proprietà di un alimento sano ed essenziale nella nostra cucina. L’incontro dei partecipanti è previsto ad Acquaviva delle Fonti in via Campania (Zona Industriale) alle ore 9:00 di domenica 24 ottobre.

La bellezza di Castel del Monte

La corona di pietra della Murgia. E questa la proposta domenicale (dalle 10) di PugliaTrekking. Immersi negli spazi sconfinati della meravigliosa terra del Parco dell’Alta Murgia, si viene guidati in un cammino suggestivo tra paesaggio, storia, natura e tradizione per scoprire una Terra molto cara e sempre fedele all’imperatore svevo che rese grande la Puglia.
Un trekking ricco di storia e cultura che immergerà nello spirito di Federico II rivisitando questa terra, come vista dai suoi occhi, attraversando mulattiere e sentieri sconosciuti, boschi di querce e infinite distese di pascolo roccioso in un paesaggio di rara bellezza nel cuore della Puglia imperiale. Al nostro orizzonte e come meta finale del viaggio, il più bello dei Castelli ancora intatto della rete strategicamente posta sui fianchi dell’antica Via Appia. Info pugliatrekking.com

Riscoprendo la Barium romana

La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bari in collaborazione con Acquedotto Pugliese intende condividere con i cittadini e i visitatori interessati i recenti e significativi ritrovamenti archeologici avvenuti a Bari, in via Argiro e via Melo, emersi nel corso di recenti interventi condotti dalla società idrica e per i quali è in essere l’assistenza archeologica diretta da questo Ufficio.

Presso il Complesso di Santa Chiara (Via Pier l’Eremita 25/b, Bari) domenica 24 ottobre 2021 alle ore 17.30 è previsto un incontro pubblico in cui verranno presentati i lavori in corso e al quale interverranno il Soprintendente ad interim Maria Piccarreta, il presidente di Acquedotto Pugliese, Domenico Laforgia, Raffaella Cassano dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro” e le funzionarie della Soprintendenza Caterina Annese ed Elena Dellù. L’accesso è gratuito e su prenotazione come da indicazioni fornite su questa pagina Facebook .

Gli antichi sapori di Carbonara

Nell’ambito della rassegna “Alla scoperta di antichi sapori”, il percorso conoscitivo e sensoriale fra i prodotti caratteristici del territorio del Municipio IV, sabato 23 ottobre, a partire dalle ore 20, piazza Santa Maria del Fonte, piazza Massari, piazza Garibaldi e via Manzoni, a Carbonara, saranno in festa con Pane Cultura & Fantasia.

Per l’occasione mercatini diffusi, show cooking e racconti urbani animeranno la serata dei residenti, che potranno anche imbattersi in una delle figure più amate della cultura popolare barese: Piripicchio.

La manifestazione, sostenuta dal Municipio IV e curata da Slow Food – Condotta di Bari, nasce per promuovere i prodotti tipici dei quartieri che compongono il territorio municipale e tracciarne l’antica storia e le tradizioni attraverso visite guidate, degustazioni e laboratori culinari.

In caso di maltempo gli eventi in programma saranno ospitati nel castello di Carbonara, in piazza Trieste 8.

Pandemiocene

Tra stili di vita e salute del pianeta, ecco “Pandemiocene”: aperitivo d’autore in Piazza Federico II. In un gradito fuoriprogramma Ubik, sabato 23 ottobre, alle ore 18, negli spazi de L’Antica Bottega di Foggia in Piazza Federico II, gli autori Nico Catalano e Michele Sozio incontrano i lettori, conversando attorno alle tematiche del libro in un dibattito aperto al pubblico, durante il più classico degli aperitivi d’autore.  Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Pietramontecorvino nel Medioevo

La storia di Pietramontecorvino, tra i borghi più belli d’Italia, è fatta di frammenti, seppur preziosi, che nel tempo sono stati minuziosamente ricostruiti dagli storici. I primi secoli del suo sviluppo e le sue origini saranno al centro dell’evento organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta sabato 23 ottobre alle ore 19 presso la Chiesa dell’Annunziata in Piazza Cavour a Pietramontecorvino (FG).

Il riuso dei beni confiscati

Il legame tra beni confiscati, agricoltura sociale e welfare in Italia è diventato una buona prassi, in quanto l’agricoltura sociale è lo strumento che consente ai beni confiscati di rinascere a nuova vita, diventando da luoghi di criminalità a luoghi di riscatto sociale e opportunità. La Scuola del Contadino e il Forum Agricoltura Sociale danno vita a un seminario scientifico “Beni Confiscati & Agricoltura Sociale – Comunità, Opportunità e Legalità”, previsto per il 24 ottobre, a partire dalle ore 10.30, presso Il Gelso Ritrovato (Strada vicinale Pavoncelli a Gioia del Colle). Info 3516493902.

Articoli correlati