Tra Birdwatching, stelle e orienteering, è un Ecoweekend da osservare e scoprire

Birdwatching a Manduria

Le temperature “ballerine”, dopo settimane di caldo e afa, mettono a repentaglio qualche escursione fuoriporta nel weekend. Ma il fine settimana resta sempre il momento ideale per concedersi una pausa e, con un occhio rivolto alle condizioni meteo e un orecchio alle comunicazioni degli organizzatori, ecco la tradizionale carrellata di eventi per l’Ecoweekend

E’ un fine settimana ‘mondiale’ sul Gargano. Dall’8 al 16 luglio, infatti, sono in programma i Mondiali Over 35 di Orienteering, con l’arrivo previsto di 3mila atleti da 40 Paesi. E in occasione del WMOC 2022, fino al 17 tutti i giorni sono in programma escursioni hiking nella maestosa Foresta Umbra, inoltrandosi nei sentieri tra i faggi monumentali che fanno di questo luogo un sito UNESCO Patrimonio dell’Umanità.
Si parte dal laghetto d’Umbra per dirigersi verso un’antica caserma al centro della foresta, un tempo utile al controllo delle attività umane in questi luoghi. Attraversando doline carsiche e ammirando millenari alberi di tasso, si torna al punto d’incontro con un percorso ad anello. Il percorso è per lo più pianeggiante e adatto anche ai più piccoli (si consiglia da 7/8 anni in su). Info 3931753151

In kayak

In kayak lungo la costa del Gargano

Per chi vuole “orientarsi” sull’acqua, in zona ci sono alternative. Pagaiando lungo la costa, guardando le bianche falesie del Gargano, si raggiunge in kayak uno dei punti più famosi, fotografati ma inaccessibili del Gargano: la baia delle Zagare con i suoi stupendi faraglioni. E’ questo lo spirito dell’escursione proposta domenica da Gargano Natour, “in kayak lungo la costa dei Faraglioni del Gargano”.  Questi geositi che testimoniano l’evoluzione geologica lunga oltre 100 milioni di anni del Parco Nazionale del Gargano. L’esperienza è accessibile solo a chi è in grado di nuotare. Info garganonatour.it

Weekend Mattinata 

Sempre in zona, prende il via l’appuntamento con Weekend Mattinata, con quattro attività esperienziali da vivere gratuitamente fino a settembre nei weekend a Mattinata tra cultura, food, natura e sport.

Sabato 9 si parte con la Passeggiata archeologica alla necropoli di Monte Saraceno. Si percorre il sentiero a ridosso del mare per immergersi in un panorama mozzafiato e nei profumi della macchia mediterranea fino a raggiungere
la necropoli e le tracce del villaggio dell’antica popolazione daunia. Info 0884597291.

Festambiente

La penultima tappa dell’ecofestival di Legambiente arriva a Canosa di Puglia e San Ferdinando di Puglia Si apre l’8 con il flashmob “Non solo parole” presso il Community Library Canosa in Via Settembrini, nell’ambito di Life ClimAction.

Sabato la serata prende il via alle 20 sul palco allestito presso il Ponte Romano a Canosa di Puglia, con la tavola rotonda istituzionale “Le vie della Transumanza”. Al termine verrà assegnato il premio Ambiente e Legalità Puglia al Comando Carabinieri Forestali di Bari. Alle 21 sul palcoscenico del Festival, salirà l’attrice Lilia Pierno. Alle 21.30 spazio alla grande musica con il concerto del musicista, cantautore e percussionista italiano Tony Esposito. Alle 23 si esibiranno i giovani talenti di Musikeria e a seguire la conclusione di giornata con dj set .

Domenica dalle 18.30 il festival riparte con la Magnalonga della prevenzione e per l’ambiente in collaborazione con le associazioni sportive del territorio. La partenza è prevista dal Ponte Romano di Canosa d Puglia con arrivo a Cava Cafiero a San Ferdinando di Puglia Alle 19.30 il festival passa il testimone a San Ferdinando di Puglia con una visita alla scoperta delle Cave di Cafiero. Alle 21 la chiusura della tappa con lo spettacolo di Max Boccasile e Carlo Maretti. Info  www.festambientepuglia.it

L’eleganza e la canzone

A Bari è in programma un omaggio a un grande cantautore ancora da (ri)scoprire: Massimo De Dominicis (voce e chitarra) e Raffaella Nencha (voce narrante) propongono “Sergio Endrigo – L’eleganza e la canzone”. Appuntamento fissato per sabato 9 luglio (ore 20) all’Orto Domingo in via Lucarelli.

Planetario Bari

Weekend di “osservazioni” con il Planetario di Bari

Si torna sotto uno dei cieli più stellati di Puglia presso il centro visite “ Torre dei Guardiani”, nella straordinaria cornice naturale del Parco Nazionale dell’Alta Murgia per una serata astronomica lontano dalle luci delle città. Sabato 9 luglio la Luna sarà la protagonista dell’appuntamento firmato Planetario Bari e, attraverso telescopi professionali, verrà proposta l’osservazione di  galassie, ammassi di stelle e colorate nebulose accompagnati dai divulgatori (Info 3934356956).

Domenica 10 luglio a partire dalle ore 20 nuova serata astronomica presso l’Osservatorio Astronomico Comunale di Acquaviva delle Fonti. Dopo aver visitato la cupola dell’osservatorio, si vedranno proiettate in diretta le immagini catturate dal telescopio principale per poi mirare direttamente il cielo stellato attraverso i telescopi professionali dello staff del Planetario di Bari. Info 3934356956.

In natura con Alessia Nobile

L’associazione culturale Murgia Enjoy ospita Alessia Nobile, transgender, free activist, instancabile sostenitrice della lotta contro ogni forma di violenza. La sua determinazione nel portare avanti la sua battaglia per l’uguaglianza dei diritti umani l’ha portata a raccontare la sua storia nel libro “La bambina invisibile” che sta ottenendo grande successo di pubblico e di critica. In linea con le finalità dell’associazione, Alessia ha dimostrato di ritrovare un suo equilibrio interiore nella Natura.  L’incontro dei partecipanti è previsto sul piazzale del Convento di Cassano alle ore 19 di sabato 9 luglio. Info www.murgiaenjoy.it.

Torri & Casali di Giovinazzo

Puglia Archeo Trekking – Torri & Casali di Giovinazzo

Sabato 9 (ore 19) appuntamento con Puglia Archeo Trekking – Torri & Casali di Giovinazzo. Un percorso volto a riscoprire luoghi meravigliosi della nostra storia, luoghi nascosti nelle campagne che però raccontano di radici, di riti antichi, di fede e devozione e di un passato che è stato ma che non può essere dimenticato. Si parte dall’incantevole chiesetta del Padre Eterno, in territorio giovinazzese verso Terlizzi, per poi proseguire con la Chiesa di San Basilio, per concludersi al casale di Sant’ Eustachio. Luoghi di straordinario impatto emotivo per i partecipanti, guidati sapientemente in un viaggio a ritroso nel tempo. Info 3403394708.

Birdwatching per bambini

L’appuntamento è all’ingresso ovest (lato Specchiarica) del sentiero attrezzato della Salina Monaci di Manduria, sotto la nuova torre di avvistamento. Non è necessaria prenotazione. Il percorso, lungo circa un chilometro, è fornito di tabelle didattiche su piante e animali, di due torrette di avvistamento e di una particolare aula all’aperto (Aula Didattica Oro Rosa). All’inizio del sentiero ci saranno gli esperti del locale Centro Accoglienza Fauna che dalla torretta di avvistamento indicheranno il modo corretto di osservare gli animali in ambienti protetti come quello che ospita l’iniziativa. L’osservazione sarà agevolata dall’utilizzo di adeguata attrezzatura per birdwatching. Info: 3319768753

Stelle in masseria

Una serata speciale per osservare la luna e le stelle. A masseria Quisisana l’associazione Gruppo Astrofili del Salento guiderà nell’osservazione del cielo stellato con l’ausilio di 3 telescopi. Introduce la serata Francesco Agrusti, che parlerà della correlazione tra universo, stelle e uomini. Si avrà poi la possibilità di osservare al telescopio la Luna e i suoi crateri in fase gibbosa crescente nella costellazione della Bilancia. Prenotazione obbligatoria via mail info@mottolaturismo.it o 0998867640.

La costa di Monopoli e le sue Torri

Domenica appuntamento con PugliArte a Monopoli

Domenica 10 alle 19 appuntamento con “Archeo Trekking con Bagno finale – La costa di Monopoli e le sue Torri”. È la Monopoli che non ti aspetti con spiagge deserte dove si viene travolti dall’odore intenso del timo e dal mirto di mare, acqua cristallina, con calette e scogli a picco sul mare Adriatico. L’Archeo Trekking parte da Torre Cintola, una delle tante torri di avvistamento volute da Pietro da Toledo. Si passeggia poi per la via Appia Traiana per scorgere insediamenti rupestri e ipogei. Passeggiando per seminativi e oliveti secolari, si riprende la costa e, tra lussureggianti ginepri si giunge all’Abbazia di Santo Stefano. Info 3403394708.

Meta – Mercato contadino

Da qualche anno siamo bombardati da campagne verdi che invitano a piantare alberi per contrastare i cambiamenti climatici e ridurre l’inquinamento atmosferico. Ma una riforestazione di massa scriteriata fatta senza considerare sia l’idoneità dei luoghi sia quali siano le specie più adatte ad un ecosistema, può provocare grossi danni e ridurre drasticamente la biodiversità. Quali buone pratiche di rimboschimento possiamo mettere in atto perché risultino sostenibili e abbiano un impatto positivo sull’ambiente? Si scoprirà sabato 9 luglio in via Capitan Francesco Paolo Dalfino nel Comune di Sammichele di Bari, dove  è in programma il Meta – mercato contadino. Ingresso libero.

Tra boschi e giardini botanici

Tra gli appuntamenti del weekend promossi dalla Cooperativa Serapia, sabato e domenica, con due turni al giorno, è in programma V il Viaggio nel mondo del Giardino Botanico Lama degli Ulivi (Monopoli). Altro appuntamento è sabato, a Martina Franca, con una Escursione guidata lungo i sentieri del Bosco delle Pianelle. Info cooperativaserapia.it

Articoli correlati