Input your search keywords and press Enter.

Torna Otranto Jazz Festival & Wine

Il Comune di Otranto e l’Associazione Otranto Jazz Festival, in collaborazione con Confesercenti di Otranto, propone l’ottava edizione di OJF – Otranto Jazz Festival & Wine, il 30 e 31 luglio presso il centro storico.

il 30 e 31 luglio ottava edizione di Otranto jazz Festival & Wine

il 30 e 31 luglio ottava edizione di Otranto jazz Festival & Wine

Due serate tra jazz e sonorità world e una tavola rotonda con esperti del settore vitivinicolo in uno scenario suggestivo.
La manifestazione vuole unire musica ed enogastronomia per far conoscere i vini del territorio, con particolare riferimento ai vitigni autoctoni. Interessanti saranno i momenti di incontro diretto tra i produttori di vino ed il grande pubblico, il tutto accompagnato da buona musica.

PROGRAMMA
30 luglio
Centro storico

Ore 19.00 – apertura stands degustazione vini
Ombrass Street Band – Live
Ore 21.00 – l’Associazione Otranto Jazz Festival, in collaborazione con Confesercenti di Otranto presenta:
Cultura del vino e ruolo nella promozione turistico-territoriale,
incontro indirizzato alla valorizzazione della musica jazz e del virtuoso legame con il mondo del vino come attrazione turistica.
– Coordina Federica Piconese (Presidente Confesercenti di Otranto)
– Massimiliano Apollonio (Presidente Assoenologi Puglia-Basilicata-Calabria)
– Vito Cecere (Presidente Regionale Associazione Sommelier)
– Dario Stefano (Senatore della Repubblica)
Ore 22.00 – Movement Gospel Choir – live

31 luglio
Centro storico

Ore 19.00 – apertura stands degustazione vini
Ore 21.00 – Francesca Leone Quartet – live
Francesca Leone – voce
Bruno Montrone – piano
Giulio Scianatico – contrabbasso
Giovanni Scasciamacchia – batteria
Il concerto sarà introdotto dal critico musicale e saggista Alceste Ayroldi, che ripercorrerà con i musicisti le principali tappe storiche testimoniate dai brani che saranno eseguiti durante il concerto.
Il jazz, musica improvvisata per eccellenza, viene raccontato dal quartetto attraverso un ideale viaggio musicale tra le sue varie epoche: il blues, il cool, il bepop, la bossa nova suonata e cantata, riportando in luce gli autori che ne hanno fatto le storie.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *