Input your search keywords and press Enter.

Torna Mare sicuro 2011

Al via Mare sicuro 2011, la campagna di prevenzione della Guardia Costiera nata con l’intento di assicurare a tutti i frequentatori una stagione serena in mare, sulle spiagge e presso i maggiori laghi italiani. L’iniziativa, appena presentata nelle Capitanerie di porto italiane, si concluderà il 12 settembre prossimo e vedrà coivolti oltre 100 uomini e 15 tra mezzi navali e terrestri. Loro compito sarà quello di vigilare le nostre coste al fine di prevenire incidenti e garantire lo svolgimento sicuro delle attività di balneazione e di turismo nautico, pronti ad intervenire in presenza di comportamenti pericolosi e illeciti che possano mettere a repentaglio la vita altrui o danneggiare l’ambiente marino e lacustre. «L’operazione Mare sicuro – spiega il Direttore marittimo della Puglia e della Basilicata jonica, contrammiraglio Salvatore Giuffré – ha lo scopo di prevenire il verificarsi di incidenti in acqua nei periodi di maggiore affluenza e di promuovere comportamenti “ecologicamente corretti”». Ampio lo spettro degli interventi: «dal bagnante che si sente male, al gommone che rimane senza carburante, agli acquascooter che navigano in acque e in orari non consentiti». Quest’anno maggiore attenzione sarà poi posta alla sicurezza in mare e, come sempre, resterà attivo su tutto il territorio nazionale il numero blu 1530 per le emergenze in mare.

Print Friendly, PDF & Email