Input your search keywords and press Enter.

Torna il Think Green Ecofestival

Il think green ecofestival giunge alla quinta edizione e sceglie la condivisione e l’autoproduzione come temi portanti delle differenti attività che animeranno le quattro giornate del festival ( 21-22 maggio CAE, Testaccio, 11-12 giugno, Monk, Portonaccio) . La manifestazione, organizzata dall’associazione think green factory in collaborazione con CAE  e MONK, nasce per promuovere la sostenibilità ambientale e le sue mille declinazioni e lo fa attraverso il coinvolgimento di molti partner  e l’organizzazione di momenti di riflessione su specifiche tematiche ambientali.

Per il pubblico stessa formula delle scorse edizioni: un fitto programma di laboratori per bambini, workshop per adulti, incontri, esposizioni, trekking urbani, musica, mercato artigianale, area bioristoro e uno spazio per genitori e figli. Tra le varie attività in programma laboratori sul riciclo creativo, sulla produzione di alimenti a base di canapa, autoproduzione di prodotti cosmetici, incontri sull’economia collaborativa, sul baratto amministrativo, cohousing, permacultura e terre pubbliche, nonché momenti di riflessione ed approfondimento sull’autoproduzione con workshop specifici.

Tra i principali partner dell’edizione di maggio vogliamo porre l’attenzione su la Riserva naturale Teverefarfa che promuoverà la valorizzazione del patrimonio artistico e naturale della Sabina e lo farà attraverso l’allestimento di un’area dedicata alla riserva che ospiterà i principali comuni della Sabina, le associazioni del territorio che collaborano con l’ente parco nonchè i produttori locali, e poi proporrà live di artisti del territorio quali Ratti della Sabina e i Briganti della Sabina.

think green

La manifestazione è organizzata dall’associazione think green factory in collaborazione con CAE e MONK

«Crediamo che sia importante mantenere alta l’attenzione su temi di sviluppo sostenibile e politiche ambientali e sociali che nascano dal basso – sottolinea Francesca Cencetti, direttrice del Festival- per questo abbiamo scelto il tema della condivisione e dell’autoproduzione, con rappresentati cittadini,  gruppi associazioni e piccoli imprenditori che nel think green ecofestival possono trovare la risonanza che meritano».

Tra i partner di questa edizione: CAE, MONK , Riserva Tevere Farfa, coop. Oltre, Città delle mamme, Alveare, Non solo baby sitting,  Co-rete, co-housing barbagianni,I love mum, ass.ne parole di lulù, Erbe matte, ass.ne Lucanapa, Movimento decrescita felice, Agricoltura Nuova, percorsi up arte, Roma pro natura,  APE, Orti Tre fontane, Orti Garbatella, coop. Coraggio, Celio Azzurro, GAS nazionale, reuse Recycle Reinvent, ass.ne Perfareungioco, Movimento consapevole metodo Feldenkrais, Informadarte, ass.ne fotografiamo, ass.ne tempi di eventi, ass.ne Alebaba.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *